Loading...

Crostata ciliegie e cannella: la ricetta

Ecco tutta per te una ricetta che da oggi in poi amerai. La tua casa sarà rapita da un profumo eccezionale e dal gusto di questa crostata di ciliegie e cannella.

Si tratta di un dolce colorato e bello da vedere, adatto alla stagione estiva. Ecco la ricetta, tuffati nella lettura.

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 150 g di burro ammorbidito;
  • 1 uovo;
  • 1 tuorlo;
  • 150 g di zucchero;
  • 300 g di farina 00;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • Cannella in polvere q.b.

Per la crema:

  • 3 cucchiai di farina;
  • 6 cucchiai colmi di zucchero;
  • 500 ml di latte;
  • 3 tuorli d’uovo.

Per lo sciroppo di ciliegie:

  • Un pugno di ciliegie:
  • Zucchero q.b.

Procedimento

Lava le ciliegie ed elimina il picciolo e il nocciolo. Versale in una ciotola e cospargile di zucchero. Lascia riposare per qualche ora in modo che rilascino un ottimo sciroppo dal colore rosso vivo.

Nel frattempo prepara la frolla. Inizia setacciando la farina con cannella e il lievito. Lavora lo zucchero e il burro a parte e poi aggiungilo alla farina. Incorpora poco a poco e aggiungi l’uovo e il tuorlo.

Lavora fino a formare un panetto liscio. Lascia riposare il tuo impasto in frigo per un’ora circa e coprilo con della pellicola trasparente per alimenti. Mentre le ciliegie e l’impasto riposano, occupati di preparare la crema pasticcera.

Prima di tutto monta i tuorli con lo zucchero, aggiungi pian piano la farina e mescola. Fai bollire il latte in una pentolina antiaderente e, appena il latte bolle, versa il composto e mescola con attenzione. Una volta che il composto si rassoda, la crema sarà pronta. Versa la crema in una ciotola e lasciala raffreddare.

In uno stampo da 24/26 cm, imburrato, stendi la frolla, ma conservane un po’ per guarnirla con la classica griglia o con la fantasia che più ti piace. Versa la crema e aggiungici lo sciroppo delle ciliegie e poi anche i frutti stessi. Disponili in modo regolare nella crema.

Cuoci in forno preriscaldato a 175° per una mezz’ora circa. Lascia intiepidire prima di servire su un piatto da portata. Se vuoi, spolverizza con zucchero a velo. Conserva la crostata in frigo per evitare che la crema si rovini.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons