Loading...

Biscotti senza stampo: come fare?

Avete voglia di preparare dei biscotti fatti in casa, ma vi siete resi conto di non avere uno stampo? Nessun problema, non è affatto necessario!

Basterà utilizzare in modo creativo gli oggetti che comunemente avete in casa.

Per fare dei biscotti, infatti, a meno che non vogliate ricreare delle forme in particolare, basta un pochino di manualità. E non preoccupatevi di non saper fare cerchi a prova di Giotto, vi daremo noi dei consigli utili.

Biscotti al coltello e vermicelli

Una delle prime alternative per dei biscotti senza stampo è quella di usare un coltello e di tagliare l’impasto in tanti quadrotti o rettangoli. Questo procedimento è indicato per biscotti di pasta frolla ripieni di confettura o crema alla nocciola. Per realizzare delle linee più precise potete aiutarvi con un righello adeguatamente pulito.

Per preparare dei biscotti a forma di ferro di cavallo o a S non ci vuole alcuno stampo! Basterà fare dei vermicelli di pasta frolla della lunghezza di circa 20 cm, spessi quasi 1 cm e poi modellarli come meglio credete. A U per il ferro di cavallo e a S per l’altra alternativa. Inzuppate le estremità nel cioccolato fuso e via!

Sempre con la tecnica dei vermicelli potete realizzare altre forme come dei tarallini dolci al vino, unendo le due estremità. Oppure potete intrecciare due vermicelli per ricreare un torchon. In questo caso, se aggiungete del cacao in polvere a una metà dell’impasto, otterrete un biscotto bigusto.

Tecnica del bicchierino

Adesso vi proponiamo un’idea sfiziosa e golosa: il bicchierino biscottato. In questo caso sarà un comune bicchierino da amaro o da caffè in vetro a farvi da stampo. L’impasto andrà messo all’interno dei bicchierini per assumere la forma e poi, una volta cotto, può essere farcito a piacere.

Se volete realizzare i cookies, i famosi biscottoni americani con gocce di cioccolato, non avrete bisogno di altro se non di fare delle semplici palline di impasto che durante la cottura si schiacceranno da sole per ricreare la forma caratteristica.

Come avete visto ci sono tante alternative. Basta solo utilizzare un po’ di creatività. E allora buon divertimento!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons