Loading...

Brioche col tuppo: la ricetta

Le brioche col tuppo sono un dolce sfizioso chiamato così per via della loro forma particolare.

La parte superiore, infatti, ricorda proprio il classico chignon che portavano spesso le donne siciliane (detto per l’appunto “tuppo” in dialetto).

Questo dolce di origine siciliane viene spesso accompagnato da un’altra specialità dell’isola, la granita, ma possono anche essere consumate insieme a del gelato.

Il nostro consiglio è di consumare questa brioche a colazione accompagnandola con un’ottima granita di mandorle per cominciare la giornata con una carica in più.

Vediamo quindi come preparare questo vanto della pasticceria siciliana.

Ingredienti

Per realizzare la nostra brioche col tuppo, avremo bisogno di:

  • 200g di farina 00;
  • 8g di lievito di birra fresco;
  • 300g di farina Manitoba;
  • 240g di latte intero;
  • 80g di zucchero;
  • 165 g di uova;
  • 60 g di burro;
  • 2g di sale fino;
  • tuorlo.

Preparazione

Cominciamo con il realizzare la biga, versando il latte in una brocca e unendo 4g lievito di birra.

Mettiamo i due tipi di farina in una ciotola e versiamoci il latte preparato in precedenza, iniziando ad impastare utilizzando le mani.

Continuate a lavorare la massa su un piano, fino ad ottenere un composto compatto.

Una volta ottenuto questo, trasferiamolo in una ciotola, copriamo con della pellicola e lasciamolo riposare in frigo per 12 ore.

Passata mezza giornata, possiamo continuare la nostra ricetta.

Versiamo le due farine in una planetaria con gancio, seguite dalla biga spezzettata con le mani.

Continuiamo con lo sciogliere il lievito di birra all’interno del latte per poi unirlo al composto nella planetaria.

Azioniamo la planetaria e aggiungiamo gradualmente lo zucchero e le uova, finchè non sarà completamente assorbito.

Sempre poco per volta, aggiungiamo il sale e il burro morbido.

Lasciamo lavorare la planetaria per una quindicina di minuti fino ad ottenere una consistenza morbida ed elastica.

Trasferiamo il composto in una ciotola e iniziamo a mescolarlo con le mani ottenendo delle pieghe. Poi copriamo per 10 miuti con un canovaccio.

Ripetiamo questo procedimento 3 volte in totale, ma alla fine copriamo la ciotola con della pellicola e lasciamo lievitare per 2 ore.

Una volta terminata la lievitazione, dividiamo l’impasto in 10 parti da 15g e 10 da 80g.

Modelliamo le 20 parti fino ad ottenere delle palline. Quelle da 80g dovranno essere sistemate su una teglia ricoperta da carta forno.

Con l’aiuto delle nostre dita, andiamo a creare una cavità al centro della pallina in cui andremo a posizionare le palline più piccole.

Lasciamo lievitare per una mezz’ora e spennelliamo le brioche con del latte mischiato con un tuorlo.

Cuociamo in forno per 25 minuti a 175°C e le nostre brioche saranno pronte per essere degustate insieme a del gelato o una rinfrescante granita.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons