Loading...

Torta Libanese alla Curcuma: la ricetta

Se siete amanti dei gusti speziati, c’è un dolce che dovete assolutamente provare: oggi vi presentiamo lo sfouf, un dolce tipico del Libano.

Si tratta di una torta senza uova aromatizzata alla curcuma, una spezia molto amata in Medio Oriente e non solo.

Lo sfouf ha un sapore caratteristico, ma delicato e un bel colore dorato dovuto alla curcuma. Un’altra particolarità del dolce è che la teglia viene unta con la tahina, una salsa di semi di sesamo dai mille usi. Uno tra questi è un ingrediente chiave dell’hummus.

La superficie della torta viene poi guarnita con pinoli o frutta secca, in base alle diverse ricette. Si può mangiare a fine pasto assieme al caffè o servirla con una tisana o una tazza di tè.

Vediamo la ricetta.

Ingredienti

Per uno stampo da 24 cm di diametro (circa 8 porzioni), avrete bisogno di:

  • 150 g di farina 00;
  • 270 g di semolino;
  • 1 cucchiaio di curcuma;
  • 180 g di zucchero;
  • 240 ml di latte;
  • 220 ml di olio di semi;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 bustina di lievito per dolci vanigliato;
  • Tahina (in alternativa va bene il burro) q.b.;
  • Pinoli q.b.

Un’idea in più: se vi piace il sapore dell’anice, potrete aggiungere mezza fiala di aroma all’impasto. Allo stesso modo, per la guarnizione, potete sostituire i pinoli con altra frutta secca o semi di sesamo.

Procedimento

Mettete in una terrina gli ingredienti solidi, ossia farina e lievito (setacciati), semolino, zucchero e un pizzico di sale. Aggiungete anche la curcuma e mescolate il tutto aiutandovi con una frusta a mano. Quindi versate anche gli ingredienti liquidi, latte e olio, poco a poco e in modo alternato.

Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Se preferite, potete usare uno sbattitore elettrico per facilitarvi. Ungete lo stampo con la tahina, o con del comune burro, e versateci l’impasto. Cospargete la superficie con pinoli o frutta secca e infornate.

Cuocete in forno statico a 180° per circa 45 minuti. Il tempo di cottura può variare in base al tipo di forno, quindi fate sempre la prova dello stecchino. Quando la torta sarà pronta, fatela raffreddare e servitela tagliata in fette o a quadrotti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons