Loading...

Aciuleddi – la ricetta tradizionale sarda

acciuleddiGli Acciuleddi sono dei deliziosi dolcetti sardi a forma di treccia, realizzati con un impasto molto semplice e arricchiti con un abbondante strato di miele.

Un dolce tipico del periodo di Carnevale davvero semplice da realizzare e anche molto veloce. 

In questa ricetta vi spiegheremo, passo passo, come ottenere dei deliziosi pasticcini per tutta la famiglia.

Ingredienti

  • 400 g di semola rimacinata;
  • 120 ml di acqua tiepida;
  • 100 g di strutto;
  • 1 pizzico di sale;
  • 250 g di miele;
  • 1 arancia biologica;
  • Praline di zucchero colorate;
  • 1 litro di olio di semi di arachidi.

Preparazione

Qualche ora prima di iniziare la preparazione degli acciudeddi, togliamo lo strutto dal frigorifero e lasciamolo ammorbidire a temperatura ambiente. Disponiamo la farina su una spianatoia con un buco al centro in cui verseremo l’acqua tiepida e un pizzico di sale. Iniziamo ad impastare con energia. Procediamo ora aggiungendo lo strutto ammorbidito, inserendolo poco per volta e continuando a lavorare l’impasto con energia.

Una volta che tutto lo strutto sarà stato inserito, continuiamo ad ammassare l’impasto spingendo con foga sul palmo delle mani per almeno 10 minuti fino ad ottenere un panetto sodo ed elastico. Copriamolo con un canovaccio pulito e lasciamolo riposare per 30 minuti sulla spianatoia.

A questo punto possiamo iniziare la composizione degli acciuleddi prendendo un pezzo di impasto che arrotoleremo sulla spianatoia fino a formare un filoncino dello spessore di 1 centimetro e lungo 15. Uniamo le estremità e arrotoliamo le due parti fino a formare una piccola treccia.

In una padella larga versiamo l’olio di semi e lasciamolo scaldare. Appena pronto, tuffiamoci gli acciuleddi e lasciamoli dorare girandoli di tanto in tanto. Una volta cotti, mettiamoli a scolare su un piatto ricoperto di carta assorbente.

Versiamo il miele in un pentolino e lasciamolo scaldare. Una volta liquido, aggiungiamo la scorza dell’arancia grattugiata e mescoliamo per bene. Immergiamo gli acciuleddi uno alla volta nel miele, poi poniamoli su un vassoio a raffreddare.

Decoriamoli, infine, con le praline di zucchero colorate.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons