Loading...

Burro Anidro: cos’è, dove si compra, fa male?

burro anidroIl burro anidro è una preparazione specifica per le pasticcerie professionali, che in genere non viene venduto al dettaglio, in quanto destinato a preparazioni industriali, o comunque professionali.

Vediamo insieme cos’è, se è possibile portarselo comunque a casa e se sia un prodotto sano o che oppure fa male.

Che cos’è il burro anidro?

Il burro anidro è uno speciale tipo di burro che viene prodotto da panne che hanno almeno il 99% di grassi e che viene sottoposto ad una particolare procedura per eliminare completamente l’acqua.

Ne risulta una pasta molto densa, che occupa meno volume e che in genere tende a degradarsi molto più lentamente.

Il suo segreto è tutto qui ed è per questo motivo che le preparazioni professionali in genere si affidano a questa particolare qualità di burro, una qualità che, sebbene identica a livello di gusto, permette lavorazioni che si conservano meglio, che non si ossidano e non si inacidiscono.

È un prodotto adatto a chi soffre di intolleranza al lattosio?

No. Il burro anidro contiene sì meno lattosio della controparte “normale”, ma non è comunque adatto a chi non può assumere lattosio. Il contenuto varia da preparazione a preparazione, ma nessuna di quelle attualmente in commercio sono in grado di garantire un prodotto completamente privo di lattosio. Non è per questo motivo, per intenderci, che viene utilizzato questo particolare prodotto. Chi cerca cioccolato senza lattosio ha la necessità di orientarsi verso altri tipi di prodotti.

Dove si può trovare

Il burro anidro è in genere venduto esclusivamente dai grossisti, che lo consegnano direttamente alle pasticcerie e alle industrie professionali. Da qualche tempo, su qualche sito internet specializzato, è possibile piazzare ordini anche per partite piccole, a partire da mezzo chilo, anche se spesso si tratta di un prodotto che, nonostante la dicitura “anidro”, è in realtà burro chiarificato, che possiamo fare anche a casa senza la necessità di ricorrere all’acquisto di un prodotto particolare e dunque più costoso.

Fa male?

No, il burro anidro non fa male, o meglio, non fa male più del burro tradizionale. Non ci sono passaggi della preparazione che rendono questo prodotto più nocivo della sua controparte più comune. Per questo motivo, fatte salve le stesse avvertenze che riguardano le allergie per il burro tradizionale, possiamo dirvi con certezza che il burro anidro è un prodotto sicuro per il consumo da parte di tutti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons