Loading...

Autunno, tempo di torta di melagrana glassata

Autunno, tempo di torta di melagrana glassataUn dolce buono, salutare e bello da vedere? La torta di melagrana glassata.

Questo dolce è realizzato con i frutti del melograno, un albero che in primavera inoltrata impreziosisce il giardino con i suoi fiori delicatissimi, e in autunno lo arricchisce con i suoi particolarissimi frutti.

La torta di melagrana glassata è molto semplice da realizzare e, all’occorrenza, si può trasformare in una bellissima torta di compleanno. Ecco la nostra ricetta.

Torta di melagrana glassata

Un giardino che si rispetti, non può fare ameno dell’albero di melograno, non solo perché è bellissimo in ogni stagione dell’anno, ma perché la tradizione vuole che questa pianta simboleggi prosperità e successo.

Ma leggende e tradizioni a parte, è fuor di dubbio che la melagrana sia un frutto dalle notevoli proprietà benefiche. Ricco di sali minerali, vitamine A e B e sostanze antiossidanti,  sono in tanti a ritenere che questo frutto sia una sorta di elisir dell’eterna giovinezza.

Se a questo si aggiunge che la melagrana è buonissima da mangiare, dissetante e disintossicante da bere e che in cucina esalta molti piatti, non possiamo fare altro che ringraziare l’autunno per questo prezioso dono.

La torta di melagrana glassata può essere fatta a ciambella se volete servirla a colazione o a merenda. Se invece volete fare un dolce di compleanno particolare, potete dargli la forma di torta e divertivi a guarnirla con i chicchi della melagrana.

Con ricetta che vi proponiamo, potete realizzare una torta di melagrana leggera e particolarmente adatta ai bambini.

Ingredienti per la torta

  • Farina doppio zero: 250 grammi
  • Uova: tre
  • Melagrana: una
  • Burro biologico: 150 grammi
  • Zucchero di canna: 150 grammi
  • Vaniglina: una bustina
  • Limone: uno

Ingredienti per la farcitura

Glassa

  • Zucchero a velo: 130 grammi
  • Uovo: un albume

Sciroppo

  • Melagrana: una
  • Succo di limone: un cucchiaio
  • Zucchero: due cucchiai
  • Vaniglina: ½ cucchiaino

Procedimento

Tagliate a spicchi la melagrana, prelevate i semi e metteteli in una ciotola irrorate con il succo di mezzo limone e un cucchiaio raso di zucchero e lasciate in infusione. Se la torta deve essere consumata solo da adulti, potete irrorare i semi con un bicchierino di liquore molto dolce tipo lo Cherry. Procuratevi uno stampo a cerniera per torte, infarinatelo e imburratelo. Accendete il forno e fatelo preriscaldare a 160 gradi.

Mettete in una ciotola capiente burro e zucchero e lavorate fino a ottenere un composto spumoso. Incorporate le uova intere una per volta. Lavorate bene e poi aggiungete la bustina di vaniglina – o vanillina – e un cucchiaio colmo di chicchi di melagrana. Unite la farina a filo e il lievito e lavorate con delicatezza fino a ottenere un impasto liscio. Versate il composto nello stampo, livellate e infornate. Fate cuocere per circa 50 minuti a 160 gradi.

Sciroppo

Pulite la melagrana, togliete i semi e metteteli nel frullatore per ottenerne il succo. Filtrate con un passino il succo di melagrane e mettetelo a riscaldare in un pentolino insieme allo zucchero, alla presa di vaniglina e al cucchiaio di succo di limone. Appena il miscuglio inizia a bollire, abbassate la fiamma, mescolate per un’altra manciata di secondi e poi spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Glassa

Aiutandovi con la frusta, o meglio, con uno sbattitore elettrico,  lavorate a neve molto ferma l’albume con lo zucchero a velo.

Farcitura

Quando la torta si sarà raffreddata, bucherellate la sua superficie con i rebbi di una forchetta e versatevi sopra lo sciroppo di melagrana. Lasciate raffreddare per qualche minuto e distribuite sulla torta la glassa preparata con l’albume. Guarnite a piacere con i semi di melagrana aromatizzati al limone e lasciate riposare. La vostra torta di melagrana glassata oltre a essere una prelibatezza, diventerà anche molto raffinata se la servite con un cucchiaio di sciroppo di melagrana.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons