Loading...

Biscotti Tartufi al Cioccolato: la Ricetta

tartufiI tartufi sono delle preparazioni dolci, che prendono il loro nome, per somiglianza con il famoso tubero tanto amato da chef e amanti della buona cucina.

In genere non hanno un biscotto al loro interno, anche se oggi la nostra preparazione lo includerà, in quanto abbiamo intenzione da partire da una ricetta della tradizione per poi muoverci verso territori inesplorati.

Vediamo insieme la ricetta dei biscotti tartufi al cioccolato.

Gli ingredienti

Per preparare questa ricetta avremo bisogno di:

  • Circa 20 biscotti al cioccolato, di quelli secchi, al burro;
  • 70 grammi di burro di prima scelta;
  • Mezzo bicchiere di latte;
  • 200 grammi di cioccolato fondente, anche questo di ottima qualità;
  • Una tazzina da caffè di rum;
  • Cacao magro per spolverare.

Si tratta di ingredienti semplici, ma tuttavia importanti. Una volta che li avremo messi insieme, potremo procedere con la nostra preparazione.

La procedura per la preparazione

Sbricioliamo i nostri biscotti. Per l’occasione vi indichiamo un metodo molto semplice: mettiamoli in un sacchetto da congelatore e poi procediamo a batterli con un batticarne, o, facendo attenzione, con il fondo di un bicchiere. Una volta che saranno sbriciolati, occupiamoci del cioccolato fondente: mettiamolo a scogliere a bagnomaria, poi aggiungiamoci il rum, i biscotti e il latte.

Se il composto risulterà troppo liquido dovremo tornare a tritare qualche biscotto. In caso contrario invece, dovremo aggiungere un altro po’ di latte.

Il composto deve essere relativamente solido e permetterci di fare delle piccole palline, da massimo 3–4cm di diametro. Facciamo, con l’aiuto delle nostre mani, delle palline e poi mettiamole a riposare nel frigorifero per circa 2 ore.

Una volta che riposate, sarà il momento di farle rotolare nel cacao e di metterle su un portadolcetti in carta.

La nostra ricetta è pronta. Buon appetito!

Se non vi piace il rum

Il rum è fondamentale per controbilanciare il gusto denso e ricco del cioccolato. Nel caso in cui non vi piacesse, potete ovviare al problema aggiungendo al composto la buccia di un’arancia tritata. Il risultato, almeno secondo noi, non è lo stesso, ma andrà bene comunque e riuscirà a farsi apprezzare anche da chi ha problemi con il gusto alcolico del rum.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons