Loading...

Cioccolata: a Pasqua boom per l’equo-solidale

cioccolato equo-solidaleSiamo dei grandi estimatori del cioccolato equo-solidale, e non solo per le ragioni etiche che si nascondono dietro questo mercato “parallelo” del prezioso cacao.

Siamo dei grandi fan dell’equo-solidale perché spesso, anzi, quasi sempre, è in grado di offrirci un prodotto di qualità eccellente, che la grande industria ancorata alle vecchie tratte del cacao, quelle dove il produttore regge sulle sue spalle imperi milionari per pochi spiccioli, non è in grado spesso di offrire.

E i consumatori sembrano pensarla come noi: negli Stati uniti nel giro di 7 anni il mercato del cioccolato equo è cresciuto del 10.000%, passando da 1 milione scarso di euro a circa 100 milioni di euro di valore, e la crescita non sembra volersi arrestare, né tantomeno calare nel ritmo.

Tutto questo mentre più in generale in Europa e più nello specifico nel nostro paese i produttori sembrano ancora ignorare la bontà di questi prodotti, che oltre ad essere di qualità più elevata, lo ripetiamo, offrono anche un equo compenso a chi il cacao lo coltiva.

In Italia gli artigiani guidano l’equo-solidale

A recepire la bontà e la fondamentale superiorità del cacao equo-solidale, almeno in Italia, sono i piccoli artigiani delle bontà a base di cacao, che stanno cominciando ad utilizzare sempre con maggiore convinzione i prodotti del mercato equo, perché in grado di regalare note che i prodotti industriali e annacquati non sono più in grado di offrire da parecchio tempo.

E tutti sembrano soddisfatti, inclusi i consumatori ai quali viene chiesto uno sforzo economico maggiore in quanto si tratta di prodotti che, nella stragrande maggioranza dei casi, costano qualcosa di più di quelli tradizionali.

Quindi viva il cioccolato equo-solidale, e speriamo che nella prossima Pasqua, così come avvenuto quest’anno negli States, anche dalle nostre parti si potrà festeggiare la crescita di un prodotto che ogni amante del cioccolato dovrebbe sponsorizzare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons