Loading...

Cioccolato e fichi: idee per l’abbinamento

Cioccolato e fichi idee per l’abbinamentoCioccolato e fichi, un abbinamento davvero delizioso. I fichi sono frutti che hanno un sapore molto dolce e sono ottimi anche se consumati secchi.

I fichi si abbinano bene a molti alimenti, ma con il cioccolato diventano una vera goduria per il palato. Quali sono i migliori abbinamenti per gustare al meglio cioccolato e fichi?

L’abbinamento con il cioccolato

I cioccolati migliori che si sposano con i fichi sono quelli fondenti. Ovviamente bisogna scegliere sempre un cioccolato di grande qualità e, per fortuna, i prodotti artigianali di grande pregio sono davvero tanti.

Iniziamo con il Chuao Domori 70%, che da anni è accreditato come il miglior cacao d’origine. Preparato con fave bianche al 100%, questo cioccolato con il suo gusto dolce e rotondo si sposa benissimo con i fichi secchi.

Il fondente Giraudi Cumarebo 70% di cacao che utilizza solo il cacao Criollo del Venezuela, oppure il Riobamba 91% realizzato con cacao Nacional dell’Ecuador e altri fondenti eccezionali della ditta partenopea Giraudi, si abbinano perfettamente a qualsiasi frutta secca, inclusi i fichi.

Il fondente Modica dal grande carattere, un mix perfetto tra note di liquirizia, e zucchero di canna grezzo Mascobado, si porta dietro tutti i profumi e i sapori della Sicilia, patria dei nostri migliori fichi secchi. Questo matrimonio è quasi scontato.

Gli altri fondenti che garantiscono la piena esaltazione del gusto del fico secco sono il fondente extra Amedei, il Vinchi e l’Extra Bitter Gobino realizzato con cacao pregiato, burro di cacao e zucchero di canna. Il Gobino ha una blanda acidità ma spiccate note di banana, prugne e vaniglia, che impreziosiscono i fichi secchi, esaltandone il sapore e l’aroma.

L’abbinamento con i vini

Abbinare il cioccolato con i vini, non è una cosa semplicissima. E l’operazione diventa ancora più difficile quando il cioccolato è legato a un alimento così dolce e particolare come il fico secco. Gli esperti, però, dicono che l’impresa non è impossibile a una condizione: un abbinamento capace di armonizzare i sapori di alimenti con caratteri così definiti, ci può essere solo se tutti gli ingredienti da abbinare sono di grande qualità.

Il segreto di un buon abbinamento cioccolato, fichi e vino è questo: maggiore è la percentuale di cacao nel cioccolato, più il vino deve essere aromatico e strutturato.

Vanno bene, dunque, il Marsala, il Passito di Pantelleria, il Barolo Chinato e qualche Champagne di grande pregio. Sono apprezzati per questo accostamento anche Cabernet Sauvignon, Shyrac e Sagrantino.

Si armonizza bene con cioccolato e fichi anche il Porto, purché sia rigorosamente bianco e invecchiato da almeno dieci anni. Ma c’è qualcuno che è pronto a giurare che il Primitivo di Manduria. se abbinato con cioccolato e fichi, sia davvero paradisiaco.

L’abbinamento con i liquori

Con cioccolato e fichi possono sposarsi solo i Rum migliori come Doorly’s X.O. delle Barbados, i cubani Arecha Ron Anejo Reserva e Santiago de Cuba 11 anos, Zacapa Centenario che arriva dal Guatemala e Bacardi Oro prodotto a Portorico.

Vanno bene anche Cognac invecchiati, Whisky di puro malto invecchiato almeno dodici anni, Bourbon Straight. Qualcuno afferma che anche Cointreau e Grand Marnier possono essere un buon abbinamento. Ma francamente su quest’ultima affermazione, almeno noi, nutriamo seri dubbi.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons