Loading...

Come fare il Pane al Miele: la Ricetta

pane al mieleAvete voglia di qualcosa di insolito? Perché non partire proprio dal pane, un ingrediente ritenuto per anni standard e che oggi può arricchirsi di nuovi ingredienti e di nuove dolcezze.

Oggi vi propongo la ricetta del pane al miele. Un gustosissimo pane molto morbido, adatto per la prima colazione o per la merenda spalmato di miele o marmellata.

E’ una ricetta davvero molto facile e, con una 1/2 ora di tempo a disposizione, potrete fare felice tutta la famiglia con questo delizioso pane.

Gli ingredienti sono genuini e semplici, per questo molto adatto a bambini anche molto piccoli.

Ingredienti

  • 300 g di farina;
  • 250 ml di latte;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • 50 g di burro;
  • 250 g di miele;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 uovo.

Preparazione

Mettete in una ciotola l’uovo con lo zucchero. Sbattete insistentemente con una frusta elettrica fino a quando l’uovo non sarà molto soffice e spumoso. Aggiungere il miele continuando a mescolare fino a quando non si sarà bene amalgamato allo zucchero e all’uovo.

Aggiungere il latte e mescolare ripetutamente. Setacciate la farina con il lievito e pian piano, cominciate ad inserirla nella ciotola con gli altri ingredienti. Fate in modo di versarne poco per volta, mescolando bene per non fare formare i grumi.

Fare molta attenzione a questo passaggio perchè la presenza del miele tende a facilitare la formazione di grumi. Quindi, prima di versare un altro quantitativo di farina, accertatevi che quella precedente si sia bene mischiata al resto del composto.

A questo punto unite il burro e il pizzico di sale e lavorate ancora per 10 minuti.

Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versate il composto livellandolo bene. Riscaldare il forno a 180°. Appena pronto, infilateci lo stampo e lasciate cuocere il pane al miele per 25 minuti.

Come ripeto sempre, i tempi di cottura al forno sono sempre indicativi. Molto dipende dalla modalità con cui preferite cuocere i dolci e anche dal tipo di forno di cui disponete. Per essere sicuri che il pane sia cotto perfettamente anche all’interno, inserite uno stuzzicadenti nel pane fino a toccare la parte più centrale. Se lo stuzzicadenti al momento che viene estratto rimane asciutto, allora la cottura è terminata.

Il pane va fatto raffreddare prima di consumarlo. Basterà circa un’ora, per poi affettarlo e servirlo ancora fragrante. Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons