Loading...

Come fare lo yogurt di frutta in casa

yogurt fruttaDopo aver assaggiato lo yogurt fatto in casa realizzato da una mia amica, ho deciso che mai più avrei comperato quello industriale perché il gusto è decisamente imparagonabile.

Credevo fosse una preparazione difficile da realizzare, invece occorre veramente un minimo impegno e i risultati sono incredibili. Oramai sono diventata un’esperta e lo preparo anche di vari gusti con l’aggiunta di frutta o di aromi vari.

In questa ricetta lo prepareremo alla frutta, io ho scelto la pesca, ma voi potete usare la frutta che più gradite perché il procedimento di preparazione è identico. Se ne siete in possesso, potete usare la yogurtiera altrimenti non scoraggiatevi perché ci riuscirete benissimo anche senza.

Per quanto riguarda il latte, io ho scelto quello intero ma se voi preferite quello fresco, dovrete avere l’accortezza di bollirlo prima di utilizzarlo e poi lasciarlo raffreddare.

Ingredienti

  • 1 litro di latte intero;
  • 1 bustina di fermenti lattici vivi;
  • 2 cucchiai di zucchero semolato;
  • 2 pesche.

Preparazione

Senza yogurtiera

Sbucciate le pesche e tagliatele in pezzetti molto piccoli. Versateli in una pentola insieme allo zucchero e accendete il fornello. Lasciate cuocere la frutta fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto e la frutta si sarà ammorbidita.

In una ciotola versate il latte e i fermenti lattici. Con una frusta iniziate a mescolarli con cura per 10 minuti. Unite i pezzetti di pesca e mescolate ancora.

Ora riponete la ciotola in un luogo caldo e asciutto per 9/10 ore. Se desiderate ottenere uno yogurt alla frutta più denso, aumentate di 1 ora il tempo di riposo, al contrario, se desiderate una consistenza più liquida, riducete il tempo di attesa.

Prima di consumare lo yogurt, una volta pronto, lasciatelo per 2 ore in frigorifero.

Con la yogurtiera

Il procedimento con la macchina dello yogurt è molto simile a quella appena descritta, infatti dopo aver amalgamato gli ingredienti, dovrete disporre il composto nei vasetti dentro la yogurtiera e lasciarlo in posa per 8/10 ore.

Prima di consumarlo, anche in questo caso, è bene che venga messo in frigorifero per 2 ore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons