Loading...

Come preparare i cannoli al cioccolato

Come preparare i cannoli al cioccolatoQuando si parla di cannoli, la mente va alla Sicilia. Tradizionalmente i cannoli siciliani hanno un ripieno preparato con ricotta di pecora setacciata e zuccherata.

Tuttavia di questa prelibatezza esiste una variante altrettanto golosa che sostituisce la ricotta con il cibo degli dei. Ecco come preparare i cannoli al cioccolato.

I cannoli siciliani

I cannoli siciliani appartengono ai dolci più noti della pasticceria italiana tanto che il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali li ha inseriti nell’elenco dei PAT, Prodotti Agroalimentari Tradizionali italiani.

Per preparare l’involucro esterno del cannolo, conosciuto in Sicilia con il nome di scorza, è necessario utilizzare un cilindro intorno al quale fare aderire la sfoglia dell’impasto.

Oggi in commercio esistono cilindri per cannoli di acciaio, ma un tempo questi attrezzi si realizzavano con le canne di bambù. E sono molte le case siciliane in cui cannoli si fanno ancora con questi tradizionali cilindretti di bambù.

I cilindri di acciaio si trovano di diverse dimensioni, per la nostra ricetta noi abbiamo usato quelli con estremità smussate, diametro di 35 millimetri e lunghezza di 125 millimetri.

I cannoli al cioccolato

Oltre al cioccolato, in questa variante dei cannoli entra anche un altro ingrediente caratteristico: la zucca candita. Si tratta di una delizia che si può preparare facilmente anche in casa. Ecco la nostra ricetta per preparare i cannoli al cioccolato. Le dosi indicate bastano per realizzare dieci/dodici cannoli.

Involucro esterno o scorza

Ingredienti

  • Farina: 300 grammi
  • Zucchero: 40 grammi
  • Marsala: 100 millilitri
  • Strutto o margarina: 20 grammi
  • Cacao amaro: un cucchiaio
  • Caffè in polvere: due cucchiaini
  • Sale: q.b.

Procedimento

Disponete la farina a vulcano su una spianatoia e versate al centro tutti gli ingredienti. Nel caso non gradite il marsala o non ve ne trovate in casa, potete tranquillamente sostituirlo con il vino rosso.

Lavorate bene fino a formare un impasto liscio e abbastanza consistente. Date all’impasto la forma di palla, avvolgetelo in un canovaccio da cucina e lasciatelo riposare per circa un’ora. Quando è pronto, stendete l’impasto con un matterello ricavandone una foglia spessa circa mezzo centimetro.

Aiutandovi con un tagliapasta, una tazza o un piattino, ricavate dalla sfoglia dieci/dodici dischetti dal diametro di dodici centimetri circa.

Ungete i dischetti con strutto o margarina e avvolgeteli intorno ai cilindri. Volendo, per fare aderire bene i punti di congiunzione dei dischetti sul cilindro, potete spennellarli con l’albume d’uovo sbattuto.

Friggete poche per volta le scorze in una padella capiente riempita a metà di olio di semi. Volendo al posto dell’olio potete usare lo strutto e invece della padella la friggitrice elettrica.

Quando avranno assunto, sia all’esterno che all’interno, il caratteristico colore dorato scuro, sollevate le scorze dalla padella con un mestolo bucherellato e adagiatele su fogli di carta assorbente per far asciugare bene l’olio. Quando si saranno raffreddate, sfilate delicatamente le scorze dai cilindri.

Farcia

Ingredienti

  • Cioccolato fondente: 500 grammi
  • Latte: 30 millilitri
  • Brandy: 30 millilitri
  • Scorza di arancia candita: 60 grammi
  • Zucca candita: 60 grammi
  • Granella di mandorle: 60 grammi
  • Zucchero a velo: 80 grammi

Procedimento

Riducete a pezzettini il cioccolato e lasciatelo sciogliere a bagnomaria insieme al latte. Quando il cioccolato sarà fuso, aggiungete il brandy e i canditi di zucca e arancia tritati grossolanamente. Ovviamente, il brandy può essere evitato soprattutto se i cannoli dovranno essere mangiati anche dai bambini.

Amalgamate bene e con la crema di cioccolato e riempite le scorze dei cannoli. Disponete i cannoli al cioccolato su un vassoio e cospargeteli prima con la granella di mandorle e poi con lo zucchero a velo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons