Loading...

Come preparare i ricciarelli

Se siete alla ricerca di uno snack dolce classico per i vostri bimbi, allora la ricetta di oggi fa al caso vostro.

Senza perderci in troppe chiacchiere, andiamo a scoprire gli ingredienti necessari per preparare i ricciarelli.

Ingredienti

Per realizzare questi biscottini, avremo bisogno di:

  • 400g di mandorle già pelate;
  • 380g di zucchero;
  • 100g di zucchero a velo;
  • 50g di farina 00;
  • 2 uova;
  • 20 ml di acqua;
  • 1 rettangolo di 20×31 cm di ostia;
  • Estratto di mandorla q.b.;
  • Mezzo cucchiaino di lievito per dolci.

Preparazione

Cominciamo a realizzare i nostri ricciarelli munendoci di un mixer.

All’interno della sua ciotola andiamo ad unire tutte le mandorle pelate con 330g di zucchero.

Azioniamo l’elettrodomestico fino ad ottenere una polvere omogenea e molto fine.

Spostiamoci sui fornelli e, all’interno di un pentolino, sciogliamo lo zucchero restante nei 20 ml di acqua.

Una volta sciolto, spegniamo il fuoco e andiamo ad unirlo alla ciotola contenente le mandorle tritate.

Cominciamo quindi a mescolare mentre aggiungiamo gradualmente metà dello zucchero a velo e la farina.

Infine aggiungiamo il lievito in polvere e copriamo la ciotola con uno sparone umido. Lasciamo riposare per mezza giornata.

Trascorso questo lasso di tempo, prendiamo una ciotola e montiamo al suo interno gli albumi delle due uova.

Una volta ottenuta una schiuma piuttosto densa, aggiungiamo lo zucchero a velo rimasto e un cucchiaino di estratto di mandorla.

Riprendiamo la nostra ciotola lasciata a riposare per 12 ore e andiamo a versare al suo interno gli albumi montati.

Cominciamo a mescolare con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Una volta soddisfatti del risultato, andiamo a modellare la massa ottenendo un filone che andremo a dividere in quelli che saranno i nostri biscottini.

Andiamo a dare la forma tipica dei ricciarelli e andiamo a depositare sulla loro superficie l’ostia ritagliata.

Disponiamoli su una teglia ricoperta di carta da forno e, dopo un’ultima spolverata di zucchero a velo, inforniamo a 100°C per un quarto d’ora.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons