Loading...

Come preparare il Savarin – il dolce francese

SavarinLa ricetta di oggi ci porterà, passo per passo e quasi per mano, a preparare il Savarin, un dolce lievitato che ricorda nella pasta il babà, e che viene chiamato dagli specialisti di pasticceria, appunto, babà alla francese.

Vedremo insieme quali sono gli ingredienti, quali sono i rapporti tra gli stessi e, cosa più importante per questo tipo di dolci, la cottura.

Impareremo a fare la bagna e anche a preparare il condimento per un dolce di classe e gustoso e che accontenterà davvero tutti.

Gli ingredienti

Per preparare il Savarin, avremo bisogno di 3 diverse categorie di ingredienti.La prima per preparare la pasta di questo straordinario dolce, la seconda per la bagna, la terza invece per le decorazioni finali.

Per la pasta del savarin

Per preparare la pasta del Savarin, utilizzeremo:

  • 600 grammi di farina;
  • 150 ml di latte intero;
  • 18 grammi di lievito in polvere;
  • 130 ml di panna da cucina;
  • 60 grammi di zucchero semolato fine.

Per la bagna

Per preparare la bagna, avremo invece bisogno di:

  • 600 ml di acqua, possibilmente non di rubinetto, soprattutto se nella nostra zona non è di buona qualità;
  • 300 grammi di zucchero semolato fine.

Per le decorazioni

Per preparare invece le nostre decorazioni, potremo utilizzare:

  • Panna da montare, in quantità;
  • Frutta di stagione fresca.

La soluzione migliore sarebbe preparare il savarin a primavera o in estate, quando i frutteti offrono davvero il loro meglio.

La preparazione

Una volta scelti tutti gli ingredienti, potremo procedere con la vera e propria preparazione della torta.

Cominciamo preparando una biga, ovvero un impasto che andrà lasciato levitare a parte. Mettiamo 180 grammi di farina, il lievito e aggiungiamo latte a piacere fino a quando avremo un impasto privo di grumi. Mettiamo il tutto in una ciotola, copriamo con della pellicola e lasciamo a lievitare per almeno 1 ora.

Dopo che avremo effettuato la prima lievitazione, aggiungiamo all’impasto il resto della farina. Aggiungiamo anche la panna e continuiamo a lavorare. Aggiungiamo anche le uova, una alla volta, e continuiamo a preparare l’impasto.

Stendiamo l’impasto all’interno di uno stampo da ciambella grande e mettiamo a lievitare in forno spento per 1 ora e 30 minuti.

Facciamo cuocere a 180° per almeno 20 minuti (in genere ne servono 30). Togliamo la torta dallo stampo.

Prepariamo la bagna andando a bollire acqua e zucchero, fino a quando non sarà completamente sciolto. Aggiungiamo la bagna e poi, al centro della ciambella, panna e frutta fresca.

La ricetta è pronta!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons