Loading...

Come preparare la granella di pistacchi

granellaLa granella di pistacchio è un ingrediente tipico di moltissime preparazioni dolci, che va utilizzata sia a scopo decorativo, sia per dare una nota “salata” ai nostri dolci. Viene utilizzata sul gelato, su molte torte e più in generale in tutti quei dolci che hanno bisogno di un “deciso rinforzo”.

Si può comprare già pronta, anche se tende a perdere buona parte dei suoi aromi, motivo per il quale vi consigliamo di prepararla in casa. Come si fa? Lo vediamo subito, continuate a leggere.

Gli ingredienti necessari per la granella di pistacchio

Per preparare la granella di pistacchio come fanno i mastri pasticceri, non serve altro che un buon sacchetto di pistacchi tostati, possibilmente non troppo salati.

Nel caso in cui non fossero disponibili senza sale, non perdiamoci comunque d’animo, perché potremo prepararli senza alcun tipo di problema anche se sono salati di partenza.

Una volta che avremo in mano dei pistacchi di qualità, potremo procedere con la preparazione della granella. Continuate a leggere per sapere come fare.

La procedura per la granella

Quella che vi proponiamo oggi è una procedura per preparare la granella di pistacchi decisamente “fuori dal comune”, ma vi garantiamo che è di gran lunga la migliore.

Cominciamo con lo sgusciare i nostri pistacchi. Li faremo poi sbollentare in acqua per circa 2 minuti: si tratta di una procedura che permetterà di rimuovere la pellicina in modo molto facile.

Una volta che avremo rimosso la pellicina, dovremo lasciarli asciugare: 15 minuti su carta assorbente da cambiare due volte, dovrebbe essere sufficiente.

Ora con l’aiuto di un mixer, dovremo ridurli in polvere/granella. Si tratta di una procedura che dovremo svolgere con la massima attenzione: dovremo infatti far girare il mixer per pochi secondi, per poi farlo fermare. I pistacchi infatti bruciano molto facilmente.

Una volta ottenuta la granella, stendiamola su un foglio di carta e lasciamola asciugare in forno aperto, a circa 100 gradi, per 10–15 minuti. Una volta essiccata per bene, potremo mettere la nostra granella in un barattolo e usarla quando preferiamo.

La nostra ricetta è giunta al termine. Buon appetito e alla prossima!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons