Loading...

Come preparare una Crostata Vegan: la Ricetta

crostata veganChi ha detto che la pasticceria non può essere pensata per chi è vegano e non vuole dunque consumare in alcun modo prodotti di origine animale?

Oggi vi presentiamo la ricetta per creare la base per una crostata vegana, che non faccia dunque ricorso a nessun prodotto di origine animale, che potremo portare in tavola ogni volta che uno dei nostri commensali abbia fatto una scelta di vita di questo tipo.

Vediamo insieme di cosa abbiamo bisogno e come prepararla.

Gli ingredienti

Per preparare la crostata vegan avremo bisogno di:

  • 300 grammi di farina, preferibilmente di kamut;
  • 100 grammi di maizena;
  • 100 grammi di zucchero semolato;
  • 100ml di olio di semi di mais o di arachide;
  • 150 ml di latte di riso;
  • Lievito per dolci, una bustina.

Una volta che saremo entrati in possesso di tutti questi ingredienti, potremo passare alla preparazione, che è davvero semplice e adatta a pasticceri sia esperti sia meno esperti.

La preparazione

La preparazione in questione altro non è che una pasta frolla vegan, che può essere utilizzata in ogni circostanza e non solo per le crostate. Prima mettiamo insieme le farine e i prodotti secchi, ovvero entrambe le farine, lo zucchero e il lievito in una ciotola capiente, dato che dovremo lavorare tutti questi ingredienti con la massima comodità.

Una volta che gli ingredienti saranno stati posizionati, dovremo aggiungere il latte di soia a filo, e cominciare a mescolare, prima con una forchetta, poi aiutandoci con le mani.

Dovremo ottenere una pasta densa, senza grumi e di una buona consistenza, che non si attacchi più alle pareti della ciotola dove l’abbiamo lavorata.

Successivamente, dovremo mettere la pasta a riposare per 1 ora in frigorifero coperta da pellicola, per poi prenderla e cominciare a lavorarla con l’aiuto di un mattarello.

Il ripieno che vogliamo

Per questa pasta frolla vegan perfetta per le crostate potremo preparare qualunque tipo di ripieno, dalla marmellata bio al grano per pastiera, certi di avere sempre un risultato semplicemente perfetto.

Dopo averla riempita con il ripieno che abbiamo scelto, non dovremo fare altro che cuocerla in forno preriscaldato a 180°C, per circa 30 minuti.

La crostata sarà semplicemente perfetta e, nonostante non abbiamo usato ingredienti di origine animale, sarà davvero buonissima!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons