Loading...

Come preparare una Nutella fatta in casa

nutella-fatta-in-casaChi di noi non ama la Nutella?

Questo alimento spopola sia tra i più piccoli che tra gli adulti di ogni età.

Spalmata sul pane, nelle brioche, usata per farcire pan di spagna, adoperata in numerosissime ricette dolci, associata ad alimenti salati oppure solo gustata a cucchiaiate, la Nutella rappresenta una goduria per il palato.

Sopperire alla mancanza di Nutella

Spesso capita di avvertirne una voglia impellente e ci si dirige di corsa nella dispensa pervasi da un disperato desiderio di mangiarla, ma ancor più spesso capita di aprire la dispensa e trovarsi faccia a faccia con una terribile sorpresa: il barattolo è vuoto.

Dovremmo allora rinunciare al nostro capriccio di gola? Assolutamente no!!!

Possiamo prepararcela autonomamente e in poco tempo, senza avere il fastidio di scendere e raggiungere il primo negozio di alimentari per comprarla.

In giro si possono trovare svariate ricette riguardanti la preparazione della nutella fatta in casa, ma questa che vi suggeriamo di seguito è di certo la più semplice e più si avvicina al prodotto originale per consistenza e sapore.

Ecco come preparare a casa la nostra Nutella:

Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno sono pochi e facili da reperire, ma soprattutto ci daranno un prodotto più sano e genuino rispetto alla Nutella originale.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 1\2 tazza di zucchero di canna integrale
  • 1\2 tazza di nocciole private della pelle
  • 300 grammi di cioccolato fondente al 70 %, tagliato a pezzetti
  • Un bicchiere scarso di latte scremato o latte di mandorla

Anche la preparazione non è molto complessa e non richiede tanto tempo

Innanzitutto bisogna mettere lo zucchero nel frullatore e macinarlo fino a farlo diventare molto fine. Si aggiungano poi le nocciole spellate e si prosegua a tritare.

Dopo qualche minuto le nocciole e lo zucchero andranno a comporre (grazie all’olio rilasciato dalle stesse nocciole) una crema che dall’odore già ci può ricordare quello della mitica Nutella.

A questa crema va unito, poco per volta, il cioccolato fondente e in seguito il latte.

Si continui a frullare ancora il tutto per qualche secondo fino ad avere un composto omogeneo che andremo a porre all’interno di una ciotola e lasceremo cuocere a bagnomaria per circa venti minuti, facendo ben attenzione a mescolare di continuo.

Una volta terminata la cottura della nostra crema al cioccolato e nocciole bisogna attendere che intiepidisca, dopodiché è possibile versarla e conservarla in un vasetto di vetro.

La conservazione di tale alimento non dovrebbe superare i quattro giorni, poiché si tratta di un prodotto privo di conservanti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons