Loading...

Crema burro e zucchero: come prepararla e dove usarla

crema burro zuccheroLa crema burro e zucchero è una crema di base che, oltre ad essere più leggera perché non contiene uova, è assolutamente perfetta per preparazioni come le cupcakes, che da questa morbida crema prendono il grosso del loro gusto.

Si tratta di una preparazione relativamente semplice, che dev’essere parte del bagaglio di ogni chef e che prepareremo insieme nel corso dell’articolo di oggi.

Siete pronti? Oggi prepariamo la crema burro e zucchero con una ricetta a prova di bomba.

Gli ingredienti

Per preparare la crema burro e zucchero avremo bisogno di:

  • 250 grammi di burro: si tratta dell’ingrediente principale e dunque deve essere scelto della migliore qualità possibile. Evitiamo di scegliere prodotti economici e scadenti, dato che il gusto della preparazione sarà dato, principalmente, proprio da questo ingrediente;
  • 500 grammi di zucchero a velo: è estremamente difficile sciogliere il nostro zucchero normale nel burro, quindi dovremo scegliere quello della grana più sottile possibile. In aggiunta nello zucchero a velo commerciale c’è anche una piccola parte di amido, che aiuta a dare consistenza alla nostra preparazione;
  • Vanillina.

Una volta che avremo messo insieme i nostri ingredienti, potremo procedere con la preparazione della nostra crema.

La preparazione

Cominciamo con il mettere il burro, possibilmente a temperatura ambiente, a tocchi grandi dentro una ciotola. Con l’aiuto di una spatola cominciamo a lavorarlo per renderlo cremoso. Aggiungiamo il nostro zucchero a velo e continuiamo a lavorare il tutto con la spatola. Aggiungiamo anche l’essenza di vaniglia e mescoliamo fino ad ottenere una crema omogenea.

Chi vuole ammorbidirla un po’, può aggiungere un cucchiaio di latte intero.

Dove si usa?

La crema burro e zucchero si usa principalmente sulle cupcakes o come ripieno di biscotti che vengono cotti pochissimo o farciti a freddo. Questo perché, trattandosi di una crema che non sopporta il caldo, ovviamente non può entrare in forno. Può essere un ottimo condimento anche per i biscotti di pastafrolla a barchetta.

Possiamo anche colorarla con del colorante alimentare, oppure utilizzarlo come ripieno per i macaron.

Buon appetito e alla prossima ricetta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons