Loading...

Crema pasticcera al cioccolato: la ricetta da fare a casa

crema pasticcera cioccolatoEcco una semplice variante della crema pasticcera classica che prevede l’aggiunta del cacao in polvere. Questa crema viene usata generalmente per diversificare la farcitura di torte e bignè, ma anche come semplice dessert arricchito con piccoli pezzi di frutta.

La preparazione è pressoché simile alla crema pasticcera classica, quindi è decisamente molto semplice e veloce.

Prepariamola seguendo passo passo la semplice ricetta.

Ingredienti

  • 4 uova;
  • 50 g di farina;
  • 500 ml di latte;
  • Scorza di limone;
  • 160 g di zucchero;
  • 1 cucchiaio colmo di cacao in polvere.

Preparazione

Versate il latte in un pentolino e mettetelo sul fornello a riscaldare insieme alla scorza di limone. Mi raccomando di usare la buccia del limone non trattato o biologico. Lasciate scaldare il latte a temperatura abbastanza alta, ma senza arrivare all’ebollizione.

Appena pronto, spegnete la fiamma e togliete la buccia del limone. In una ciotola versate le uova, ma solo i tuorli. Non buttate via gli albumi, ma realizzateci delle ottime meringhe, oppure potete adoperarle per tante altre ricette che troverete facilmente sul web.

Unite alle uova lo zucchero e, aiutandovi con una frusta, amalgamateli perfettamente fino a quando non saranno ben soffici. Setacciate la farina e il cacao e iniziate lentamente ad unirli agli altri ingredienti, mescolando in continuazione. Fate molta attenzione alla formazione di grumi.

Ora è il momento di aggiungere il latte. Versatelo a filo sempre continuando a lavorare con la frusta. Mescolate per bene, fino ad ottenere una liquido molto liscio privo di parti ammatassate.

Versate il composto nella pentola dove avete scaldato il latte e accendete la fiamma. Lasciate addensare il liquido senza mai smettere di mescolare con la frusta.

Appena avrete ottenuto la consistenza giusta, potrete spegnere la fiamma. Lasciate che la crema raffreddi prima di adoperarla per le vostre creazioni. Vi consiglio di lasciarla raffreddare in una ciotola di vetro coperta da una pellicola trasparente, in modo da evitare che si formi quella fastidiosa pellicina secca in superficie.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons