Loading...

Crostata alle pesche: la ricetta

crostata-pesche-frescheUna delle crostate più appetitose è quella con la frutta fresca lasciata cadere su uno stato abbondante di crema pasticciera. Oggi la prepareremo alla pesca, un frutto estivo ideale per essere aggiunto ad una crostata fresca e leggera.

La ricetta è molto semplice ed anche abbastanza veloce, ottima per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina, ma che vuole comunque preparare qualcosa di genuino per la merenda dei ragazzi.

Ingredienti

Per la base

  • 280 g di farina;
  • 1 uovo;
  • 150 g di zucchero;
  • 110 g di burro;
  • La scorza di limone biologico grattugiata;
  • 1 pizzico di sale.

Per la farcitura

  • 6 pesche;
  • 4 tuorli;
  • 500 ml di latte;
  • 120 g di zucchero;
  • 50 g di farina;
  • La scorza di limone biologico.

Preparazione

Prepariamo la crema mettendo a riscaldare il latte in un pentolino. Lasciamolo intiepidire a fiamma molto bassa aggiungendo la scorza del limone. Intanto, in una ciotola, sbattiamo le uova e lo zucchero fino a farle diventare molto spumose. Aggiungiamo la farina sempre continuando a mescolare, magari con una frusta in modo da rendere l’operazione più veloce. 

Versiamo ora il latte a filo mescolando continuamente. Una volta che gli ingredienti saranno ben amalgamati, trasferiamoli nel pentolino dove abbiamo riscaldato il latte e lasciamoli addensare su un fornello acceso. Continuiamo a mescolare fino a raggiungere la consistenza giusta. Spegniamo la fiamma, togliamo la buccia del limone e lasciamo raffreddare completamente la crema.

Su una spianatoia versiamo la farina, lo zucchero, l’uovo, un pizzico di sale, la scorza di limone grattugiata e il burro tagliato a tocchetti. Mescoliamo velocemente e formiamo un panetto che avvolgeremo nella pellicola trasparente. Mettiamolo in frigorifero e lasciamolo riposare per 1 ora.

Intanto tagliamo a fettine le pesche e teniamole da parte dentro una ciotola. Prendiamo uno stampo per crostate, imburriamolo, infariniamolo e adagiamoci l’impasto dopo averlo steso con un matterello. Copriamolo con un foglio di carta forno su cui posizioneremo dei fagioli secchi.

Mettiamo la base a cuocere per 16/18 minuti in forno a 180°. Una volta cotta, lasciamola raffreddare poi versiamo all’interno la crema, livelliamola perfettamente e adagiamoci sopra le fettine di pesca disposte ordinatamente. Spolveriamo con un leggero strato di zucchero a velo ed è fatta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons