Loading...

Crostata amarene e cannella: la ricetta

Oggi ti presentiamo una ricetta specialissima, dal sapore indimenticabile e dal profumo che ti conquisterà: la crostata di amarene e cannella.

Ottima sia per la stagione estiva che per la stagione fredda, questa crostata farà impazzire sia i grandi che i piccoli.

La cannella è una spezia che conquista e ammalia con il suo profumo avvolgente. Vediamo ora come crema, amarene e cannella possono creare una vera e propria fiaba di sapori. Buona lettura!.

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 150 g di zucchero;
  • 150 g di burro ammorbidito;
  • 1 uovo e 1 tuorlo;
  • 300 g di farina 00;
  • Cannella in polvere q.b.;
  • Mezza bustina di lievito per dolci.

Per la crema pasticcera:

  • 500 ml di latte;
  • 3 cucchiai di farina;
  • 6 cucchiai colmi di zucchero;
  • 3 tuorli d’uovo;
  • La scorza di un limone non trattato;
  • Amarene sciroppate q.b.

Procedimento

Prima di tutto prepara la frolla mescolando farina e cannella e aggiungendo il lievito, a parte lavora con le mani lo zucchero con il burro. Aggiungi il composto di zucchero e burro alla farina e poi aggiungi l’uovo e il tuorlo. Continua a lavorare fino a quando non avrai ottenuto un composto sodo.

Forma un panetto e lascialo riposare in frigo per una mezz’ora circa, coperto con della pellicola trasparente. Intanto che il tuo impasto riposa, prepara la crema pasticcera.

Mescola i tuorli con lo zucchero, aggiungi la farina e continua a mescolare per bene. Intanto fai bollire il latte in un pentolino capiente e antiaderente. Quando il latte bolle, versaci a filo il composto e mescola fino a quando non vedi la crema che si rassoda.

Spegni e fai raffreddare in una ciotola. Prendi uno stampo da 24/26 cm e imburralo. Stendici la frolla facendo attenzione a conservarne un pochino per guarnirla. Versaci poi la crema e aggiungi dei cucchiai di sciroppo d’amarene con le amarene.

Con l’impasto restante crea delle griglie sulla crostata o decora con la forma che preferisci seguendo la tua fantasia. Cuoci la crostata in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.

Prima di servire la crostata, lasciala intiepidire, mettila su un piatto da portata e guarnisci con dello zucchero a velo. Se è estate o in casa fa caldo, conserva la crostata in frigo per evitare che si rovini.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons