Loading...

Crostata con mousse di ricotta e fragole: la ricetta

Una delle ricette più classiche della pasticceria è la crostata alle fragole. Un dolce che piace veramente a tutti, semplice ma pieno di gusto.

La variante che andremo a proporvi oggi è fatta con la ricotta, un formaggio ideale per creare creme morbide a cui aggiungere frutta fresca.

In questa ricetta vi spiegherò, passo passo, come ottenere facilmente, e in poco tempo, un dessert semplice e leggero.

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 2 uova;
  • 260 g di farina;
  • 1/3 della bustina di lievito per dolci;
  • 80 g di burro;
  • 1 cucchiaino di scorza di limone biologico;
  • 100 g di zucchero;
  • 1 pizzico di sale.

Per farcire

  • 400 g di ricotta;
  • 250 g di fragole;
  • 100 g di zucchero a velo;
  • 1 uovo;
  • 1 cucchiaino di vanillina;
  • 1 cucchiaio di fecola di patate.

Preparazione

Disponiamo la farina a fontana su una spianatoia di legno e aggiungiamo, versandoli al centro, il burro, lo zucchero, il lievito, un pizzico di sale e la scorza di limone. Iniziamo ad amalgamare velocemente gli ingredienti e aggiungiamo anche le uova. Lavoriamo per qualche minuto l’impasto fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Avvolgiamolo nella pellicola trasparente e lasciamolo riposare in frigorifero per 1 ora.

Occupiamoci ora del ripieno. Versiamo la ricotta in una ciotola insieme allo zucchero a velo, alla vanillina, all’uovo e alla fecola di patate. Mescoliamo insistentemente per qualche minuto e teniamolo da parte.

Laviamo e asciughiamo, tamponandole delicatamente in uno strofinaccio pulito, le fragole. Togliamo il picciolo e tagliamole a fettine non troppo sottili.

Prendiamo l’impasto dal frigorifero e stendiamolo con un matterello. Foderiamo con la frolla uno stampo per crostate imburrato ed infarinato e bucherelliamo tutta la superficie con una forchetta. Stendiamo sulla base la crema di ricotta e livelliamola per bene. Sulla crema sistemiamo le fragole in modo ordinato, disponendole leggermente sovrapposte formando dei piccoli cerchi.

Lasciamo scaldare il forno a 170°C e, appena raggiunge la temperatura, inforniamo la torta e lasciamola cuocere per 40/45 minuti. Una volta cotta, lasciamola raffreddare completamente prima di rimuoverla dallo stampo e gustarla.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons