Loading...

Crostata di banane: la ricetta

crostata bananeQuella alle banane è una crostata deliziosa a cui vengono aggiunti amaretti sminuzzati che conferiscono un gusto davvero eccezionale. Se non amate il retrogusto amarognolo degli amaretti, potete usare anche biscotti più delicati come ad esempio i Pavesini o gli Oro Saiwa.

Prepararla è molto semplice e, se volete realizzarla in pochissimo tempo, potete acquistare, in qualsiasi supermercato,  la pasta frolla già pronta. 

Seguiamo insieme la ricetta.

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 250 gr di farina;
  • 120 gr di zucchero;
  • 100 gr di burro;
  • 1 uovo intero;
  • 1 tuorlo;
  • La scorza di un limone grattugiata;
  • 1 pizzico di sale.

Per la crostata

  • 2 banane;
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere;
  • 1 noce di burro;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • 10 amaretti.

Preparazione

Iniziamo con la preparazione della pasta frolla: versiamo la farina, disposta a fontana, su una spianatoia di legno. Al centro aggiungiamo il burro freddissimo tagliato a dadini. Mescoliamo velocemente, poi aggiungiamo le uova e lo zucchero e lavoriamo l’impasto per qualche minuto, giusto il tempo di ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgiamolo nella pellicola trasparente e lasciamolo riposare in frigorifero per 1 ora.

Intanto foderiamo con la carta forno uno stampo per crostate da 24 cm di diametro. Prendiamo di nuovo il panetto e, con l’aiuto di un matterello, stendiamolo fino ad ottenere una sfoglia della dimensione dello stampo più i bordi. Adagiamola sulla pentola facendola aderire per bene alla base e ai lati.

Copriamo la pasta frolla con un foglio di carta forno e riempiamola con dei legumi. Mettiamo la base in forno a cuocersi per 25/30 minuti a 190°. Una volta cotta, teniamola a raffreddare a temperatura ambiente.

Intanto sbucciamo le banane e tagliamole a rondelle spesse 1/2 centimetro. Una volta che la frolla sarà fredda, disponiamo la fettine di banana in circolo sulla superficie, poi spennelliamole con il burro fuso a bagnomaria. Spolveriamole, infine, con lo zucchero di canna, gli amaretti sminuzzati finemente e la cannella.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons