Loading...

Curd ai lamponi: la ricetta

Oggi ti presentiamo una ricetta sfiziosa e golosa, una variante interessante del classico curd al limone tipico della tradizione dolciaria inglese.

Stiamo parlando della ricetta del curd ai lamponi, una crema liscia, gustosa, ricca e vellutata, perfetta non solo come dessert, ma anche per farcire i tuoi dolci, il pan di spagna, le crostate, i cupcake e persino i biscotti ripieni.

Vediamo ora come preparare questa crema eccezionale e ricca, perfetta per tutta la famiglia! Buona lettura.

Ingredienti

Ecco gli ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di lamponi freschi;
  • 2 uova;
  • 50 g di burro;
  • 100 g di zucchero bianco semolato;
  • Il succo di mezzo limone (preferibilmente non trattato).

Procedimento

Lava i lamponi e asciugali tamponandoli. Tagliali a metà in un pentolino e aggiungi un goccio di acqua. Falli cuocere a fuoco medio per una decina di minuti circa o fino a quando i lamponi non saranno diventati una purea liscia.

Spegni il fornello e lascia intipiedire la purea. Versala in una ciotola. In una scodella di vetro aggiungi il burro e lo zucchero e sbattili fino a farli diventare una crema, poi aggiungi le uova e continua a mescolare con le fruste elettriche.

Metti la ciotola in una casseruola con acqua calda e fai cuocere la crema a bagnomaria. Non appena noti che la crema inizia a rapprendersi, puoi versare il succo di limone e aggiungere la purea di lamponi che hai preparato in precedenza.

Continua a mescolare accuratamente fino a quando la crema non si sarà addensata. Fai attenzione che la crema non finisca per bollire, altrimenti il curd perderà la sua consistenza.

Togli il composto dal fuoco e lascialo intiepidire. Una volta che il tuo curd ai lamponi sarà pronto e raffreddato, setaccialo con un colino a maglie fitte per eliminare tutti i semini e gli eventuali grumi.

Una volta freddo, utilizza il curd ai lamponi come vuoi o servilo ai tuoi commensali. Nel caso in cui il curd dovesse cuocere troppo, togli la crema dal fuoco e lasciala raffreddare un po’ prima di frullarla con il mixer per recuperarla.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons