Loading...

Differenza tra licoli e pasta madre

Hai la passione per la panificazione e vuoi scoprire la differenza tra licoli e pasta madre? In questa nostra guida di oggi c’è l’approfondimento che cerchi, continua a leggere.

Pasta madre: è solida

La pasta madre o lievito madre si rinfresca con dosi pari di farina e pasta madre e con una metà dose di acqua. I rinfreschi da fare per la pasta madre sono settimanali, ma per un risultato ottimale è meglio se viene fatto ogni 3-4 giorni.

Per rinfrescare, ad esempio, 200 g di lievito madre si usano 200 g di farina e 100 ml di acqua e si impasta per creare un panetto compatto e morbido. Poi il lievito va riposto sempre in un contenitore pulito.

L’esubero si può eliminare o usare per fare grissini o cracker o prodotti poco lievitati. A noi dispiace gettarlo e lo usiamo spesso per preparati da stuzzicare.

Il licoli invece è diverso e ha un tipo di rinfresco diverso, continua a leggere per conoscerlo al meglio.

Il licoli: è liquido

Il licoli si rinfresca con dosi di pasta madre, di acqua e di farina identiche. Quindi il risultato è un lievito liquido, per questo il licoli viene chiamato anche lievito madre a coltura liquida.

Ad esempio se devi rinfrescare 200 g di licoli ti serviranno 200 g di farina e 200 ml di acqua. Per il licoli i rinfreschi sono meno frequenti, anche se per un risultato ottimale si consiglia un rinfresco settimanale.

Il licoli però va bene tranquillamente anche per un rinfresco ogni 15-20 giorni e si può rinfrescare nel vaso di conservazione senza cambiare. Basta aggiungere gli ingredienti e mescolare.

Ovviamente va diviso e l’esubero buttato o usato per grissini o craker o altro. Anche in questo caso ci dispiace gettarlo e preferiamo utilizzarlo per preparati semplici.

Le differenze

In sintesi le differenze sono:

  • Il licoli è liquido mentre il lievito madre è solido;
  • Il lievito madre ha bisogno di rinfreschi in media ogni 5 giorni mentre il licoli può attenderne anche 15;
  • Il licoli si può mantenere nello stesso barattolo, mentre il lievito madre va riposto sempre in un contenitore pulito.

Per il resto entrambi si possono utilizzare allo stesso modo con le dovute proporzioni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons