Loading...

Dolci: spumante dolce, brut, champagne?

Spumanti dolci o secchi, champagne, vini passiti e liquorosi, ce n’è uno per tutti i gusti. Ma vi siete mai chiesti tra le diverse bevande in commercio qual è la più indicata per accompagnare un dolce? Scopriamolo insieme!

Innanzitutto è doveroso fare una precisazione fondamentale. Nell’accostare una bevanda a un piatto bisogna sempre seguire una regola basilare: mai abbinare due sapori che non vanno d’accordo. Ciò significa che se dobbiamo gustare un dolce dovremmo abbinarci una bevanda dolce.

Al contrario, una bevanda dal sapore secco, amaro o acidulo andrebbe a interferire con la percezione dei sapori del dessert stesso. Fatta questa fondamentale premessa, diamo un’occhiata alle possibili alternative.

Spumante dolce e brut

La categoria dei vini spumanti si divide principalmente in brut e dolce. La differenza fondamentale tra i due, che conferisce all’uno un sapore amaro e all’altro un sapore più dolce, è la quantità di residuo zuccherino.

Vien da sé che tra i due lo spumante dolce è quello più indicato per accompagnare un dessert. Tra gli abbinamenti tipici ci sono i dolci a pasta lievitata come panettoni, pandori, brioche, babà, pan di Spagna e farciture a base di creme e panna.

Al contrario, lo spumante brut va evitato poiché confonderebbe il palato, fermo a metà strada tra il sapore zuccherino del dessert e l’amaro della bevanda. Si tratta di uno scontro tra sapori differenti che, al posto di bilanciarli, li penalizza entrambi.

Si può abbinare lo Champagne?

Per lo champagne vale lo stesso discorso dell’accostamento tra sapori simili di cui sopra. Tuttavia, a differenza dello spumante, le qualità brut di champagne prevalgono su quelle più zuccherine, nonostante sia nato come bevanda dolce.

Ebbene sì, sono stati gli inglesi a modificare il sapore dello champagne e a favorire la diffusione di bottiglie dal sapore più secco. L’abbinamento con i dolci è comunque possibile, basta seguire alcune dritte.

Innanzitutto, quello che si sposa meglio con i dolci è il blanc de blancs, tipologia di champagne ricavata solo da uve chardonnay a bacca bianca. Al contrario, mai abbinare uno champagne extra brut con un dessert. Preferite un demi-sec brut rosé, più zuccherino, perfetto con dolci al cioccolato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons