Loading...

Fondue al liquore, come prepararla

Fondue al liquore, come prepararlaSe c’è un piatto che si può eleggere a simbolo della convivialità, è proprio la fondue. Nata dall’abitudine degli allevatori di fondere il formaggio, ben presto la fondue si è trasformata in una sorta di rito da celebrare insieme agli affetti più cari.

La fondue al liquore è solo una variante di questa prelibatezza dedicata proprio alle serate da trascorrere con gli amici di sempre.

Fondue al liquore

Esistono diversi modi per preparare la fondue. In alcune ricette l’aggiunta del liquore è indispensabile per esaltare il gusto degli ingredienti principali.

Il kirsch, o acquavite di ciliegie, per esempio è un ingrediente indispensabile nella classica fondue svizzera che vede come protagonisti due ottimi formaggi: il gruyère e il vacherin. In questo caso il gusto secco e l’aroma di ciliegia del liquore, si sposano bene con il sapore fruttato del gruyère ed esaltano quello leggermente amarognolo del vacherin.

Alcuni liquori, però, giocano un ruolo fondamentale anche nella fondue di cioccolato fondente. Ecco la nostra ricetta per preparare una golosa fondue al rum.

Fondue al rum e cioccolato

Il rum

Solitamente quando il liquore sposa il cioccolato, il risultato è sempre delizioso. Trovare l’abbinamento giusto, però, non sempre è facile. Il cioccolato, infatti, ha un gusto molto forte, perciò tende a coprire tutti gli altri sapori. Ma quando si accosta al cioccolato fondente un rum originale, invecchiato dieci anni e originario delle stesse terre di produzione del cacao, si è sicuri di non sbagliare.

La scelta del rum da abbinare al cioccolato amaro deve cadere su distillati dal gusto delicato e con un retrogusto fruttato e speziato. Perciò per la nostra fondue di cioccolato abbiamo scelto tre rum eccellenti: Rum Samaroli Brasil, Rum Zacapa 23 Solera Gran Reserva e Rum Agricole Extra Vieux di Neisson.

La ricetta

Ingredienti

  • Cioccolato fondente di qualità: 500 grammi
  • Panna fresca: 200 grammi
  • Rum: due bicchierini
  • Cannella in polvere: q.b.

Da accompagnare con:

  • Frutta a scelta tagliata a pezzi
  • Biscotti o marshmallow
  • Frutta secca

Procedimento

Mettete il cioccolato ridotto a pezzetti in una pentola insieme alla panna e fate sciogliere a bagnomaria. Quando il cioccolato sarà completamente fuso, incorporate il rum e un pizzico di cannella. Amalgamate bene e trasferite il cioccolato nel tegame dello caquelon, l’apposito set da fonduta.

Accendete il fornelletto e tenete sempre la fiamma bassissima sia per mantenere all’interno del tegame la giusta temperatura, sia per evitare che si formino grumi sul fondo del tegame. Sistemate i biscotti, la frutta secca e i pezzi di frutta fresca in un vassoio, o in diverse piccole ciotole, e servite con le forchette da fonduta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons