Loading...

Gelato al latte di mandorla: la ricetta

Sei intollerante al lattosio, sei vegano, o stai seguendo un regime alimentare ben preciso ma non vuoi rinunciare al gusto fresco e saporito del gelato, soprattutto nei caldi mesi estivi? Non ti preoccupare! Fortunatamente ci sono valide alternative senza latte vaccino!

Quella che ti proponiamo oggi è la ricetta del gelato al latte di mandorla, una delle più diffuse varianti del classico latte vaccino. Di solito fare il gelato in casa può risultare molto difficile, soprattutto se non si ha dimestichezza in cucina.

In questo articolo, però, ti presentiamo una ricetta piuttosto facile e veloce. Andiamo a scoprirla subito.

Ingredienti

Come prima cosa ti consigliamo di disporre tutti gli ingredienti di cui avrai bisogno sul piano di lavoro:

  • 250 ml di panna vegetale;
  • 50 g di mandorle tritate o di farina di mandorle;
  • 350 ml di latte di mandorla;
  • 75 g di zucchero di canna.

Vediamo ora come si prepara questo gelato saporito e leggero con latte di mandorla.

Procedimento

Se hai la gelatiera ricordati di porre il cestello nel freezer almeno 15 ore prima di iniziare a preparare questo dolce e di assicurarti che la panna e il latte siano ben freddi prima di essere utilizzati. I passaggi da seguire per la preparazione del gelato al latte di mandorla sono molto semplici.

Procurati un mixer ed una scodella piuttosto grande in cui andrai ad unire tutti gli ingredienti, aiutandoti con il frullatore ad immersione per ottenere un composto omogeneo e cremoso. Successivamente versa il composto nella gelatiera e manteca per circa 40 minuti.

A questo punto non ti resta che trasferire il composto in un contenitore o in una vaschetta da gelato e riporlo in freezer, lasciandolo riposare per un’ora. Terminato il tempo di riposo del gelato puoi servirlo con una spolverata di cannella o con delle scaglie di cioccolato e gustare il tuo gelato vegano!

Possiamo fare il gelato senza gelatiera?

Se non sei munito di una gelatiera dovrai fare la mantecazione a mano: metti il composto in freezer per circa 5 ore e assicurati di mescolarlo con una frusta ogni mezz’ora, così da evitare che si solidifichi eccessivamente e ottenere un gelato cremoso, anche senza la gelatiera.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons