Loading...

Il cioccolato in gravidanza fa male?

Il cioccolato in gravidanzaDurante il periodo di gravidanza molti dei dubbi che attanagliano la mente delle donne riguardano cosa poter e cosa evitare di mangiare.

Nell’immaginario collettivo, il cioccolato rappresenta uno di quegli alimenti da evitare durante il periodo di gravidanza.

Ma è davvero indispensabile rinunciare al cioccolato in questi periodi? Fa davvero male assumere cioccolato in gravidanza? In questo articolo cercheremo di rispondere a questi quesiti.

Il cioccolato aiuta a prevenire la preeclampsia

È stato dimostrato che assumere dosi non esagerate di cioccolato durante il periodo di gravidanza può prevenire la nascita di diverse complicazioni, tra le quali la preeclampsia.

Conosciuta anche come gestosi, la preeclampsia produce un aumento della pressione sanguigna ed una grave perdita di proteine attraverso l’urina. Le cause della gestosi sembrano risiedere negli stessi fattori vascolari e metabolici protagonisti delle patologie cardiovascolari.

Alcuni ricercatori dell’Università di Perugia hanno condotto uno studio per dimostrare gli effetti benefici del cioccolato nell’azione di prevenzione della preeclampsia. Questo studio è stato pubblicato sul Journal of Maternal-fetal and Neonatal Medicine.

L’esperimento dell’Università di Perugia sul cioccolato

L’esperimento ha consistito nel dividere in due gruppi 90 donne di età compresa tra i 18 ed i 40 anni ed in stato di gravidanza di 11 o 13 settimane. Ad un primo gruppo (gruppo A) è stato fatto assumere 30 grammi di cioccolato al giorno, mentre il secondo gruppo (gruppo B) è stato lasciato libero di seguire una personale dieta.

Le donne appartenenti al gruppo A hanno subito una forte diminuzione dei valori di pressione arteriosa ed anche degli enzimi epatici. Reazione che non si è potuta riscontrare nelle donne appartenenti al gruppo B.

Inoltre l’assunzione di cioccolato non ha per nulla determinato un aumento di peso corporeo o un aumento del valore del colesterolo ematico.

Quanto cioccolato assumere in gravidanza?

In relazione allo studio dell’università di Perugia, la dose giornaliera di cioccolato utile alla prevenzione di complicazioni durante la fase di gestazione è di 30 grammi.

È importante assumere cioccolato fondente con un percentuale di cacao del 75%. Più il cioccolato è puro, ricco di cacao, più conserva i propri effetti benefici.

Assunto nella corretta misura, il cioccolato può rivelarsi davvero un toccasana durante il vostro periodo di gravidanza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons