Loading...

La prova dello stecchino: che cos’è? E funziona?

Quando si ama preparare i dolci fatti in casa, non sempre si ottiene lo stesso risultato tutte le volte. Può capitare infatti, che a causa dell’umidità nell’aria, del tipo di forno o della giornata calda o fredda, la cottura non sia sempre uguale.

Per fortuna ci sono alcuni trucchetti che ci aiutano a migliorarne la riuscita dei nostri dolci. Come si fa per sfornare dei dolci cotti alla perfezione? Esiste un metodo?

Ebbene sì, ne esiste uno facilissimo, efficace e usato dai tempi delle nonne. Si tratta proprio della prova dello stecchino, un piccolo grande aiuto in cucina per valutare la cottura dei tuoi dolci.

Scopriamo assieme come funziona questa tecnica e perché si usa. Continua a leggere la nostra guida di oggi.

Lo stecchino, perché è un aiuto importante

Come sai è possibile che per un motivo o per un altro si finisca per sbagliare la cottura di un dolce. Gettare via tutto l’impasto è una eventualità che tutti vorremmo evitare, soprattutto se a causa di un piccolo errore che si poteva facilmente risolvere.

I tempi di cottura delle ricette sono diversi e possono variare persino di qualche minuto in particolari condizioni, quindi il nostro consiglio è di non fidarsi alla cieca.

Come ti abbiamo rivelato poco fa non solo il tipo di forno, ma anche l’umidità dell’aria può influenzare i tempi di cottura. In alcuni casi finiscono per spostare il tempo di cottura persino di 5 o 10 minuti…. una differenza abissale!

Prima di sfornare la torta fai la prova dello stecchino che è una spia della cottura della stessa. Vediamo ora come si fa.

Come fare la prova

Prendi uno stecchino pulito e infilza la torta. Se quando togli lo stecchino è ben asciutto e non presenta alcun residuo, la torta è pronta e puoi sfornarla.

Se lo stecchino resta appiccicoso, umido o se restano dei residui di impasto sulla superficie, significa deve proseguire la cottura ancora per qualche minuto.

La tecnica funziona perché se l’impasto non è cotto l’umidità lo farà aderire al bastoncino. Non aprire il forno prima di venti minuti di cottura, altrimenti rischi di fermare la lievitazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons