Loading...

La provenienza dei migliori cacao del mondo

La provenienza dei migliori cacao del mondoIl Theobroma cacao, l’albero del cacao, per crescere ha bisogno di zone umide e calde.

Perciò il primato della produzione di cacao spetta ai Paesi che insistono sulla fascia equatoriale, che comprende i tropici del Cancro e del Capricorno. Ma da dove provengono esattamente i migliori cacao del mondo?

Le origini del cacao

Non si conosce con esattezza la zona che ha dato i natali alla pianta di cacao. Alcuni studiosi ritengono che le prime piante di cacao siano nate in qualche regione tropicale dell’Honduras, del Venezuela o del Messico.

Altri invece pensano che il Theobroma cacao provenga dalla foresta pluviale del Brasile, mentre gli ultimi studi scientifici indicano la valle del fiume Ulúa, nell’Honduras, come unico posto d’origine dell’albero del cacao.

Oggi, le piantagioni di cacao si trovano in molti Paesi del mondo, inclusa l’Italia. Ma la qualità migliore proviene sempre dalla fascia equatoriale che comprende America Latina, Indonesia, Asia e Africa.

Provenienza del cacao pregiato

Cacao Criollo

Uno dei cacao più pregiati del mondo è il Criollo o Theobroma cacao cacao. Il Criollo è originario del Messico, non a caso i Maya lo scelsero come loro simbolo. Si tratta di un cacao molto raro, infatti, costituisce solo 10% della produzione mondiale di cacao.

La pianta del Criollo in realtà è molto fragile e ciò ne rende difficile la coltivazione. Per questo motivo il criollo è annoverato tra le specie a rischio di estinzione. Oggi piantagioni di Criollo si trovano sia in Venezuela, sia in Ecuador. Ovviamente, essendo un cacao non solo molto pregiato, ma anche dalla produzione limitata, il suo costo è un po’ elevato.

Cacao Forastero

Il cacao Forastero, o Theobroma cacao sphaercarpum, è coltivato in Brasile e in Africa occidentale. Dalla pianta di Forastero si ricava un cacao molto robusto e amaro. Rappresenta circa l’80% della produzione mondiale di cacao.

Cacao Trinitario

Questo cacao è un ibrido derivante dall’unione del cacao Criollo e il Forastero. Le sue origini sono amazzoniche ma oggi è coltivato nei Caraibi, in Colombia, in Venezuela, in Messico, a Trinidad e nelle zone sud dell’Asia orientale.

Cacao Cru

Il tipo Cru è in assoluto il cacao più amato dai veri intenditori di questo prodotto. La denominazione Cru indica che il cacao è monorigine. Appartengono alla categoria Cru i cacao:

  • Madagascar, cacao dal caratteristico profumo di mandorla prodotto nell’omonima isola, perla dell’Oceano Indiano.
  • Ghana, cacao amaro dal sapore molto forte. E’ prodotto nella Repubblica del Ghana.
  • Trinidad, cacao molto corposo che si distingue per il tipo aroma di castagne. I migliori cacao Trinidad sono quelli che provengono dall’Ecuador, in particolare dalla città di Esmeraldas, da Rio Caribe Superior – un villaggio di pescatori che si trova nel nord-est del Venezuela -, dalla Jamaica e da Sumatra.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons