Loading...

Marmellata di pomodori: la ricetta completa

marmellata pomodoriOggi prepariamo una marmellata decisamente anomala, di quelle che raramente vediamo sulle nostre tavole. Il gusto però è assolutamente incredibile.

Parliamo della marmellata di pomodori, una ricetta assolutamente straordinaria che possiamo preparare in casa senza alcun tipo di problema.

Vediamo insieme quali sono gli ingredienti e le procedure per realizzare questo straordinario dolce.

Gli ingredienti necessari

Per preparare la nostra ricetta, avremo bisogno di:

  • 2 kg di pomodori, rossi ma ancora sodi;
  • 2 limoni di qualità;
  • 600 grammi di zucchero;
  • Vaniglia.

Si tratta di ingredienti molto semplici, che dovreste riuscire a trovare senza alcun tipo di problema in casa. In caso contrario, il classico salto in bottega e poi via in cucina a preparare questa straordinaria ricetta.

La preparazione della ricetta

Cominciamo con il tagliare i limoni in via trasversale. Spremiamoli e poi mettiamo il succo in un bicchiere, facendo attenzione a non farci entrare i semi: sono molto amari e possono rovinare la nostra preparazione.

Facciamo poi sbollentare i pomodori in acqua ben calda, per almeno 30 secondi. Tiriamoli fuori, passiamoli sotto l’acqua fredda immediatamente e poi spelliamoli con l’aiuto di un coltello. Ora su un tagliere tagliamoli a pezzi e mettiamoli in una pentola. Aggiungiamo lo zucchero e la bacca di vaniglia. Aggiungiamo anche il limone e facciamo cuocere a fuoco molto basso. Facciamo arrivare ad ebollizione e facciamo cuocere per almeno un’ora. Mescoliamo di tanto in tanto per evitare che si bruci. Il fuoco deve essere categoricamente tenuto al minimo.

Aggiungiamo il succo di mezzo limone e poi mescoliamo per bene. Togliamo dal fuoco, recuperiamo la vaniglia e buttiamola via.

Facciamo il test del piattino: mettiamo mezzo cucchiaino di marmellata su un piattino, aspettiamo che si raffreddi e poi capovolgiamolo. Se la marmellata rimane attaccata, vuol dire che è pronta.

Mettiamo la marmellata ancora calda nei vasetti sterili, capovolgendoli poi per ottenere il sottovuoto. Una volta che il tappo sarà chiuso per bene e non farà più rumore, potremo riporre la nostra marmellata in un luogo fresco e buio.

Buon appetito e alla prossima ricetta con TroppoDolce.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons