Loading...

Meringhe al cioccolato: la ricetta per farle in casa

Meringhe al cioccolato la ricetta per farle in casaLe meringhe sono dei dolcetti molto friabili che si gustano da soli, o che  sono utilizzati per guarnire altri prodotti di pasticceria.

La meringa tradizionale, conosciuta anche come meringa francese, si prepara sostanzialmente con uova e zucchero. Ovviamente nella variante al cioccolato, si usa anche il cacao.

Meringhe al cioccolato, ricetta classica

Ingredienti:

  • Albumi a temperatura ambiente: 250 grammi
  • Zucchero a velo: 250 grammi
  • Zucchero semolato: 250 grammi
  • Succo di limone: un cucchiaio raso
  • Cacao amaro: 5 cucchiai rasi

Preparazione

Si prendono le uova a temperatura ambiente e si separano i tuorli dagli albumi avendo cura di non lasciarvi dentro nemmeno un po’ di tuorlo, pena la cattiva riuscita della montatura a neve.

Si mettono gli albumi in una ciotola di vetro e si aggiunge lo zucchero a velo. A questo punto con una frusta da cucina si comincia a sbattere il composto con molta energia.

Si può usare anche uno sbattitore elettrico. In seguito si aggiunge lo zucchero semolato e si continua a sbattere.

La montatura a neve sarà perfetta quando gli albumi saranno spumosi e il composto, capovolgendo la ciotola, non si stacca da questa.

A questo punto si può aggiungere il cacao in polvere. Si amalgama il tutto con molta delicatezza con movimenti del cucchiaio che vanno dall’alto verso il basso per non smontare l’impasto.

Quando il composto sarà della consistenza desiderata, dobbiamo metterlo una tasca da pasticciere. Con la tasca metteremo una piccola dose del composto su una teglia.

Al composto potremo dare la forma desiderata. Di solito si predilige quella a schiaffo che porta un piccolo ricciolo in punta, oppure la forma a disco piatto più adatta anche alle guarnizioni.

Cottura

La cottura delle meringhe è molto delicata e va eseguita a temperatura molto bassa. Si può usare come teglia anche la placca del forno stesso la cui temperatura non deve mai superare gli 80 gradi.

Inoltre, giacché per questi dolcetti più che di cottura si deve parlare di essiccazione, è bene lasciare la porta del forno un po’ aperta. Per fare ciò, ci si può aiutare con un cucchiaio di legno.

Tale operazione è necessaria per la fuoriuscita del vapore, nemico acerrimo delle meringhe.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons