Loading...

Natale in Calabria, i torroncini di miele e sesamo

Natale in Calabria, i torroncini di miele e sesamo Realizzati con miele e semi di sesamo questi particolari torroncini sono un concentrato di sapori e odori ereditati dalla cucina araba.

Meglio conosciuti con il nome di giurgiulena, in molte regioni del Sud sono i dolci che più caratterizzano il Natale.

Ecco la ricetta calabrese.

Giurgiulena, ricetta calabrese

La preparazione di questa ricetta è simile a quella del torrone di mandorle.

La differenza sta nell’ingrediente base da mescolare con miele e zucchero: i semi di sesamo o giurgiulena dall’arabo gijlen.

Ingredienti

  • Semi di sesamo: 1 chilogrammo
  • Zucchero: 500 grammi
  • Miele: 500 grammi
  • Mandorle: 700 grammi
  • Codette di zucchero colorate
  • Tre limoni
  • Cannella q.b.

Preliminari

La preparazione della giurgiulena inizia dalla pulizia dei semi di sesamo che vanno scelti e lavati con cura. Bisogna assicurarsi che siano ben asciutti, perciò è buona norma aspettare almeno due giorni prima di usarli.

Altra operazione preliminare è la preparazione delle mandorle che vanno pulite dalle pellicine e passate nel forno per qualche minuto. Non si devono tostare: tale azione serve solo per eliminare ogni residuo di umidità.

Procedimento

Tostate i semi di  sesamo per circa dieci minuti in una pentola abbastanza capace e antiaderente. Aggiungete lo zucchero e il miele e girate fino a quando si non saranno completamente fusi.

A questo punto aggiungete le mandorle e fate cuocere a fuoco molto lento per circa un’ora rimestando continuamente.

Qualche momento prima di levare la pentola dal fuoco, unite al composto la buccia del limone grattugiato e un pizzico di cannella. A piacere invece di grattugiare la buccia, si può sminuzzare a punta di coltello.

Quando il composto è pronto, versatelo su una spianatoia bagnata con il succo di limone. Stendete l’impasto con un mattarello bagnato con succo limone e ricavatene un rettangolo.

Con un coltello molto affilato tagliate il rettangolo in tante strisce di uguale dimensione. Ogni striscia, a sua volta, sarà tagliata in tanti pezzetti a forma di rombo della dimensione desiderata.

Mettete i torroncini così ottenuti in pirottini di carta, cospargeteli con le codette colorate e lasciateli raffreddare.

Presentazione

La tradizione vuole che questi torroncini di sesamo e miele siano adagiati su foglie d’arancio. Presentati in questo modo, hanno un effetto scenografico sorprendente.

Ovviamente, bisogna procurarsi in tempo le foglie, lavarle e asciugarle bene prima di poggiarvi sopra la giurgiulena. Se non si ha la possibilità di procurarsi le foglie, vanno benissimo anche i più pratici pirottini in carta.

Ovviamente, anche questa di questa ricetta si hanno varianti diverse. La giurgiulena qui proposta è tipica della provincia di Cosenza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons