Loading...

Pan di pesche: la ricetta

Se stai cercando un dolce facile da preparare ma, allo stesso tempo, gustoso e perfetto per qualsiasi momento della giornata, allora devi assolutamente scoprire la ricetta di cui ti parleremo oggi!

Il pan di pesche è un dolce adatto a qualsiasi occasione, a partire da un compleanno, fino ad arrivare alla colazione di tutti i giorni, e devi assolutamente aggiungerlo al tuo quaderno delle ricette!

Ingredienti

Per preparare un gustosissimo pan di pesche con uno stampo da 22 centimetri, devi procurarti gli ingredienti che ti mostriamo in seguito:

  • 280 grammi di farina 00;
  • 16 grammi di lievito per dolci;
  • 330 grammi di pesche noci;
  • 170 grammi di zucchero;
  • 90 grammi di latte a temperatura ambiente;
  • Scorza di limone;
  • 3 uova;
  • 90 grammi di olio di semi.

In linea di massima, tra la cottura e la preparazione, impiegherai circa un’ora e mezza per preparare questo dolce adatto a tutti e perfetto per qualsiasi occasione. Vediamo quindi come si fa.

Procedura

Per preparare questo dolce classico, ma allo stesso tempo sfizioso, devi prima di tutto lasciare il forno acceso impostato a 180° così che, nel momento della cottura, sarà già arrivato alla temperatura ideale.

Inizia lavando le pesche e asciugandole con cura, per poi sbucciarle ed iniziare a tagliarle a pezzetti in modo grossolano. Una volta tagliate, metti le pesche nel mixer, aggiungendo poi lo zucchero, la farina setacciata, le uova intere, il lievito e la scorza di limone.

Solo dopo aver versato e mixato questi ingredienti puoi iniziare ad aggiungere i liquidi, ossia il latte e l’olio di semi, per poi azionare nuovamente le lame.

Quando avrai ottenuto un composto abbastanza cremoso e gli ingredienti saranno tutti amalgamati tra loro, potrai versare il tutto nella tortiera che avevi precedentemente imburrato e infarinato per evitare che la torta si attacchi ad essa.

Adesso puoi finalmente infornare la torta e attendere che si cuocia al punto giusto. Di solito per la cottura servono almeno 60 minuti ma, prima di rimuovere la torta dal forno, ti consigliamo di fare la prova dello stuzzicadenti.

Passata l’ora di cottura, se la torta è pronta, puoi sfornarla e lasciarla intiepidire a temperatura ambiente e, se lo preferisci, puoi decorare con dello zucchero a velo prima di servirla.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons