Loading...

Pane dolce al cacao: come prepararlo al meglio

come preparare pane dolce al cacaoIl pane al cacao, dolce e morbido come un pan brioche, è perfetto a colazione, a merenda o come spuntino di metà mattina.

Gustato da solo – al naturale o leggermente tostato – oppure inzuppato nel latte o nel tè oppure ancora cosparso con burro e marmellata o con un po’ di crema di nocciole, il pane al cacao è un’alternativa più sana (ma altrettanto gustosa) alle merendine confezionate.

Ecco ciò che vi occorre e come dovete procedere per preparare a casa vostra un delizioso pane dolce al cacao.

La ricetta

Ingredienti

  • 500 g di farina di manitoba
  • 40 g di cacao amaro in polvere
  • 40 g di burro
  • 50 g di zucchero di canna
  • 25 g di lievito di birra fresco
  • 300 ml di acqua o latte
  • un pizzico di sale fino

Se volete, potete rendere ancora più ricco e invitante il pane al cacao aggiungendo qualche goccia di cioccolato o altri ingredienti a vostra scelta (ad esempio, uvetta sultanina, mandorle, nocciole, pinoli,  frutta candita…).

Procedimento

Cominciate la preparazione del pane al cacao facendo sciogliere il lievito di birra nell’acqua o nel latte e setacciando il cacao amaro e la farina di manitoba.

Mettete il burro in una ciotolina e fatelo sciogliere in forno a microonde.

Quindi, unite al composto di acqua (o latte) e lievito di birra lo zucchero di canna, il cacao in polvere, il burro fuso e un pizzico di sale e mescolate il tutto con un cucchiaio.

Continuando a mescolare, unite a poco a poco la farina di manitoba.

Sia che utilizziate un’impastatrice sia che usiate le mani, lavorate bene l’impasto, che inizialmente avrà l’aspetto e la consistenza di una crema densa ma – a mano a mano che aggiungerete farina – prenderà corpo e si compatterà.

Quando vedete che l’impasto sta prendendo forma è il momento di arricchirlo – se volete – con l’ingrediente o gli ingredienti aggiuntivi che avete scelto.

Continuate a lavorare il vostro impasto fin quando non sarà divenuto liscio, compatto ed elastico. Nel caso tendesse a rimanere troppo molle e appiccicoso, aggiungetevi un’altro poco di farina, fino a renderlo della consistenza desiderata.

Trasferite l’impasto su una spianatoia e cominciate ad allargarlo, schiacciarlo con i palmi delle mani e, poi, raccoglierlo.

Dopo aver ripetuto questa operazione almeno 5-6 volte, date all’impasto la forma di una palla, ponetelo all’interno di una ciotola e coprite questa con un canovaccio pulito o con della pellicola trasparente.

Quindi, lasciatelo lievitare per almeno un paio d’ore, possibilmente in un ambiente tiepido.

Una volta ben lievitata, tirate fuori dalla ciotola la pasta e datele la forma che preferite.

Potete decidere di suddividerla per realizzare panini più o meno piccoli oppure potete creare un’unica grande pagnotta. Un’ulteriore alternativa è quella di realizzare una sorta di pane in cassetta, ponendo la pasta in uno stampo per plumcake.

Poi, utilizzando un coltello a lama liscia, tracciate una croce sulla superficie della pasta.

Se avete messo l’impasto del vostro pane al cacao all’interno dello stampo da plumcake, fatelo cuocere per 10 minuti in forno caldo a 200°C. Dopo aver abbassato la temperatura del forno a 180°, proseguite la cottura per 30 minuti.

Nel caso, invece, non abbiate optato per un pane in cassetta, ponete un foglio di carta da forno direttamente sulla griglia del forno e su di esso adagiate il pane.

Quindi, cuocetelo a 200°C per circa 30 minuti, tenendo conto che il tempo di cottura varia a seconda delle dimensioni del pane (se avete realizzato panini piccoli potrebbero essere sufficienti anche 20 minuti, mentre una pagnotta di grandi dimensioni potrebbe richiedere 35-40 minuti).

In ogni caso, il pane al cacao è cotto quando sulla sua superficie si è formata una crosticina ben colorita e quando al tatto risulta morbido ma, allo stesso tempo, piuttosto sodo.

Sfornatelo e lasciatelo intiepidire. Quindi, potete affettarlo e gustarlo come preferite.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons