Loading...

Pesche Dolci All’Alchermes: la ricetta completa

pesce alchermesPer chi vuole realizzare un dolce diverso dal solito, ecco la ricetta delle pesche dolci all’alchermes, dei deliziosi biscottini riempiti di crema e imbevuti nel liquore.

Oltre che buoni, sono anche molto belli da vedere e potrete renderle ancora più verosimili aggiungendo delle foglioline di pasta di zucchero che rifiniscono il dolcetto a forma di pesca.

Questa è la ricetta molto semplice da eseguire.

Ingredienti

Per la crema

  • 4 uova;
  • 50 g di farina;
  • 500 ml di latte;
  • 120 g di zucchero;
  • Scorza di limone non trattata.

Per l’impasto

  • 450 g di farina;
  • 120 g di zucchero;
  • 4 uova;
  • 1 bustina di lievito;
  • La buccia grattugiata 1/2 limone non trattato;
  • 120 g di burro;
  • 1/2 bicchiere di latte.

In più

  • Alchermes;
  • Zucchero semolato.

Preparazione

Preparare la crema. Scaldare il latte con un pezzo di buccia di limone in un pentolino. Appena tiepido, spegnere la fiamma. In una ciotola versare le uova e lo zucchero. Con una frusta elettrica iniziare a mescolare. Unire la farina poco per volta, continuando a mescolare.

Ora aggiungere il latte versandolo a filo, sempre continuando ad amalgamare con le fruste.

Versare il composto nella pentola dove avete scaldato il latte e accendere la fiamma. Mescolare in continuazione fino a quando la crema si sarà addensata. Togliere la scorza del limone e lasciarla raffreddare.

Preparare l’impasto per le pesche. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero. Unire il burro e continuare a mescolare. Setacciare la farina insieme al lievito ed unirli agli altri ingredienti, sempre continuando a lavorare l’impasto con le fruste elettriche.

Grattugiare la buccia del limone e unirla al composto insieme a 1/2 bicchiere di latte.

Foderare una teglia con della carta forno. Prendere una parte di impasto e formare una pallina. Adagiarla sulla teglia. Continuare in questo modo fino ad esaurimento della massa.

Infornare le palline per 18/22 minuti a 180°. Appena cotte, estraetele dal forno e lasciatele raffreddare.

Prendere un cucchiaio e scavare le palline nella parte piatta, tanto da formare un incavo dove metterete un cucchiaino di crema.

Unite due parti insieme, in una ciotola versate l’alchermes, bagnateci la pesca poi passatela nello zucchero messo dentro una seconda ciotolina.

Adagiate la pesca appena preparata su un vassoio. Procedete in questo modo fino alla fine delle palline.

Mettete le pesche in frigo a raffreddare per 4 ore prima di consumarle.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons