Loading...

Pirottini al Cioccolato: la Ricetta per farli a Casa

pirottini cioccolatoIl pirottino è un contenitore di carta usato per racchiudere un piccolo dolce. Ha diverse dimensioni a seconda del dolce che si vuole preparare. Molto usati per la piccola pasticceria, essi vengono utilizzati soprattutto per muffin e bocconotti.

Sono adatti per essere inseriti nel forno ad alte temperature e sono anche molto pratici perchè vengono usati e poi gettati. Hanno una forma molto divertente con le pareti a fisarmonica che si allargano in base alla quantità del composto che vi si inserisce.

Oltre a quelli usa e getta, si trovano in commercio pirottini di ceramica ed anche in acciaio utilissimi per preparare  dolci che necessitano di alte temperature.

I pirottini possono anche essere fatti con ingredienti commestibili, in questo caso servono a contenere creme e frutta.

Oggi prepareremo quelli al cioccolato, ottimi ripieni di crema gianduia o di panna. Per la preparazione dei pirottini al cioccolato potete utilizzare sia il cioccolato bianco che quello fondente, come pure quello al latte.

Ingredienti

Per quanto riguarda gli ingredienti, avremo bisogno esclusivamente di un buon pezzo di cioccolato fondente. Vi raccomandiamo di scegliere un prodotto di buona qualità, in quanto dovrà essere plastico abbastanza da prendere la forma del piroettino e soprattutto buono abbastanza da non sfigurare il dolce per il quale lo dovremo usare.

Preparazione

  1. Ridurre il cioccolato in pezzi molto piccoli e farlo sciogliere a bagnomaria, mettendo una pentolina piena di acqua sul fuoco e posizionandoci sopra un’altra pentola più piccola che contiene il cioccolato.
  2. Mescolare continuamente fino a quando si sarà sciolto completamente.
  3. Lasciare raffreddare per qualche minuto a temperatura ambiente.
  4. Prendere dei pirottini di carta e, con l’aiuto di un piccolo pennello da cucina, fare aderire alle pareti il cioccolato fuso.
  5. Fare attenzione a non lasciare zone vuote, ma spennellare il cioccolato bene ripetendo l’operazione anche più di una volta.
  6. Il cioccolato deve essere distribuito uniformemente, quindi fare molta attenzione a farlo aderire in modo che il pirottino risulti dello stesso spessore da qualsiasi lato.
  7. Metterli nel freezer e lasciare raffreddare per 2 ore.
  8. Tirateli fuori e, aiutandovi con un coltellino, estraeteli dalla formina di carta.
  9. Ricordate che, se la temperatura esterna è molto alta, i pirottini potrebbero ammorbidirsi di nuovo fino a rompersi, vanificando il lavoro di ore.
  10. I nostri pirottini sono pronti. Buon appetito e alla prossima ricetta!

Se doveste avere problemi con la ricetta, non esitate a contattarci via commenti o sulla nostra pagina Facebook.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons