Loading...

Pizza di Pasqua Abruzzese: la ricetta completa

pizza di pasquaUna delle specialità della cucina abruzzese, in particolar modo di quella teramana, è la pizza di Pasqua con uvetta e canditi. Un dolce che si tramanda da generazioni in generazioni e che vede le donne del posto dedicarsi con cura e dedizione alla sua preparazione.

Anticamente era preparato dalle massaie con largo anticipo rispetto alla giornata di Pasqua e veniva cotto nei forni a legna per poi essere benedetto durante la funzione religiosa.

Ogni famiglia conserva gelosamente la sua ricetta e il modo di preparazione ma diciamo che, a parte la scelta di aggiungere più o meno zucchero o canditi secondo i propri gusti, la ricetta è originale ed uguale per tutti.

Ingredienti

  • 5 uova;
  • 450 g di farina;
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva;
  • 1/2 cubetto di lievito di birra;
  • 1 cucchiaino di semi di anice;
  • 120 g di canditi di arancio e cedro;
  • 170 g di zucchero;
  • 50 g di uvetta.

Preparazione

Mettere il lievito in un bicchiere di acqua tiepida e scioglierlo completamente. Versate metà della farina in una ciotola con un cucchiaio di zucchero. Versate il lievito sciolto nell’acqua e mescolate per bene fino ad ottenere un impasto molto liscio e ben amalgamato.

Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per 2 ore.

Separate gli albumi dai tuorli. Montate i bianchi a neve fino a quando non saranno molto solidi e compatti. Lavorate i tuorli con lo zucchero rimasto e fate in modo che diventino molto spumosi. Con una spatola mischiate i due composti, in modo delicato e procedendo con movimenti dal basso verso l’alto.

Versate in una ciotola abbastanza larga il resto della farina, l’olio, le uova montate e l’impasto lievitato. Mescolare bene fino a che tutti gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati.

Coprite di uovo la ciotola con della pellicola trasparente e lasciate l’impasto a lievitare per 4 ore coperto anche da un panno di lana.

Tagliate i canditi in pezzi piccoli, uniteli all’anice e all’uvetta. Appena trascorso il tempo di lievitazione, aggiungeteli all’impasto mescolando per bene. Prendete uno stampo abbastanza alto e spalmatelo di burro. All’interno posizionate l’impasto livellandolo bene.

Riscaldate il forno a 180° e lasciate cuocere la pizza di Pasqua per 40/45 minuti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons