Loading...

Spaghetti al Cioccolato: la Ricetta

spaghetti cioccolatoSe volete stupire i vostri invitati in una cena speciale, di sicuro effetto saranno gli spaghetti al cioccolato. Tradizionalmente questo ingrediente viene usato per i dolci, ma vi assicuriamo che utilizzato per il vostro primo piatto il risultato sarà stupefacente.

Il cacao, specie se amaro,  è un ingrediente che si sposa bene con tantissimi altri ingredienti, dalla frutta ai formaggi, alla frutta secca e anche alle carni. Basta un po’ di fantasia e vedrete che sarà presente più spesso anche in quelle pietanze definite, fino a qualche tempo fa, non adatte.

La ricetta degli spaghetti al cioccolato è molto semplice, basta avere un ò più cura nell’amalgamare gli ingredienti che il cacao rende meno morbidi al tatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di farina bianca;
  • 50 g di cacao amaro in povere;
  • 4 uova.

Procedimento

Su una spianatoia versare la farina precedentemente setacciata e formare un buco centrale abbastanza grande. Versarvi dentro le uova e il cacao e cominciare ad amalgamare tutti gli ingredienti. Utilizzare una spianatoia ruvida aiuta sicuramente ad ottenere spaghetti che poi sposeranno il sugo alla perfezione.

Continuare a lavorare l’impasto fino a quando il cacao sarà completamente legato alla farina e alle uova.

Questa operazione richiederà qualche minuto in più della semplice pasta fatta in casa perchè il cacao, come abbiamo già detto, richiede un tempo maggiore di lavorazione.

Con l’impasto ottenuto, formare una pallina, avvolgerla nella pellicola da cucina e lasciare riposare per un’ora .

A questo punto potete procedere stendendo la pasta con una macchina per sfoglia. Dividete l’impasto in 4 palline e passatele nella macchina più volte fino ad ottenere una sfoglia sottile.

Stendere le sfoglie ottenute su un canovaccio avendo cura che non si sovrappongono e lasciare asciugare per ancora 30 minuti.

Posizionate la macchinetta sulla modalità spaghetti e passatevi la sfoglia. Adagiarli nel canovaccio dove precedentemente avete lasciato ad asciugare le sfoglie e, a questo punto, sono pronti per essere cucinati.

Gli spaghetti così preparati avranno dei tempi di cottura leggermente superiori a quello degli spaghetti normali, non dimentichiamolo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons