Loading...

Torta al kirsch: la ricetta

kirsch tortaLa torta che vi suggeriamo oggi è un dolce buonissimo che deve il suo nome all’aggiunta di un liquore alle ciliegie: il kirsch.

E’ una torta che può essere preparata nel periodo primaverile quando le ciliegie arrivano sui negozi italiani proprio perché questo frutto è fondamentale per la realizzazione della ricetta. Qualcuno sopperisce utilizzando le ciliegie sciroppate anche se non si ottiene, di certo, lo stesso risultato. Ma vediamo come prepararla.

Ingredienti

Per la pasta

  • 450 g di farina;
  • 200 g di burro;
  • 4 tuorli;
  • 220 g di zucchero;
  • 1 pizzico di sale.

Per il ripieno

  • 700 g di ciliegie;
  • La scorza di 1/2 limone;
  • 4 tuorli;
  • 1 bicchierino di kirsch;
  • 150 ml di panna;
  • Una noce di burro;
  • 140 g di zucchero.

Preparazione

Su di una spianatoia sistemiamo la farina a fontana e versiamoci dentro le uova con lo zucchero e, con una forchetta, sbattiamole per bene. Aggiungiamo il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti e un pizzico di sale.

Iniziamo ad inserire la farina pian piano fino ad assorbirla completamente. Ammassiamo velocemente e formiamo un panetto liscio e omogeneo. Foderiamolo con della pellicola trasparente e lasciamolo a riposare in frigorifero per 1 ora.

Intanto prepariamo il ripieno. Laviamo con cura le ciliegie e togliamo il nocciolo. Poniamole in una pentola insieme allo kirsch, allo zucchero e alla buccia del limone. Accendiamo il fornello e lasciamoli cuocere per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare.

Intanto togliamo il panetto dal frigorifero e stendiamolo fino ad avere la grandezza giusta per coprire il fondo di uno stampo per crostate da 24 cm di diametro più i bordi. Poniamo la sfoglia sulla pentola precedentemente imburrata e infarinata e facciamo aderire bene l’impasto alle pareti. Inforniamo a 150 ° per 18/20 minuti, poi lasciamolo raffreddare.

Intanto incorporiamo le uova sbattute e la panna alle ciliegie e mescoliamo con cura, togliamo la scorza del limone e versiamo il composto sulla base precotta. Inforniamo di nuovo a 160° e lasciamo finire la cottura ancora per 5/8 minuti.

Prima di servirla lasciamola raffreddare completamente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons