Loading...

Torta amaretti e mele: la ricetta

mela amarettoOggi parleremo di un buonissimo dolce preparato con due ingredienti che uniscono le diverse caratteristiche per dare vita ad una torta davvero golosa. Stiamo parlando delle mele e degli amaretti, così diversi per il sapore dolce e amarognolo che li contraddistingue.

Provate a preparare questa magnifica torta seguendo questa semplice ricetta.

Ingredienti

  • 3 uova;
  • 250 g di farina;
  • 200 g di amaretti;
  • 180 g di zucchero;
  • 2 mele;
  • 1 bustina di lievito;
  • 150 g di burro;
  • 1 bicchiere di acqua;
  • 1 bicchiere di latte.

Preparazione

In un mixer sbriciolate grossolanamente gli amaretti. Lavate e sbucciate le mete. Tagliatele in 4 parti poi togliete il torsolo centrale e i semi.

Fate ogni spicchio in piccoli cubetti di circa 1 centimetro. Mettete le mele dentro una padella con il bicchiere di acqua e un cucchiaio di zucchero. Lasciatele cuocere fino a quando l’acqua non si sarà ritirata.

In una ciotola mettete le uova e lo zucchero rimasto. Con le fruste elettriche cominciate a lavorarle fino a che non saranno molto spumose. Continuate per almeno 5 minuti.

Setacciate la farina con il lievito e iniziate ad inserirla nelle uova. Versatene poco per volta continuando a mescolare con le fruste. Aggiungete il burro a temperatura ambiente e amalgamate ancora.

Aggiungere il bicchiere di latte sempre lavorando l’impasto. Unite gli amaretti sbriciolati. Dopo aver miscelato bene gli ingredienti, aggiungete le mele.

Lavorate l’impasto per 2 minuti in modo che, alla fine, otterrete un composto molto ben amalgamato.

Imburrate uno stampo per torte e infarinatelo. Questo permetterà alla vostra torta di non attaccarsi alle pareti.

Versateci l’impasto livellandolo bene. Accendete il forno e lasciate che raggiunga la temperatura di 180°.

Appena pronto, inserite lo stampo della torta e lasciate cuocere per 35/40 minuti.

Raccomando sempre di controllare la cottura con uno stecchino prima di spegnere il forno. Inserirlo quindi nella parte più centrale della torta e, se cacciandolo risulterà asciutto, allora la vostra torta sarà cotta alla perfezione.

Fatela raffreddare un paio di ore prima di poterla mangiare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons