Loading...

Torta di albicocche: la ricetta

torta albicoccheDalla consistenza soffice e compatta, la torta alle albicocche è un dolce semplice e davvero genuino. Perfetta da preparare durante la stagione estiva, quando la maturazione di questo dolcissimo frutto raggiunge l’apice, può essere realizzata anche in inverno utilizzando albicocche sciroppate o anche quelle secche fatte rinvenire in acqua tiepida.

Questo dolce si prepara veramente in modo molto semplice ed è quindi alla portata di tutte, anche delle meno esperte in preparazioni di pasticceria.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 150 g di farina;
  • 70 g di fecola di patate;
  • 160 g di zucchero;
  • 250 ml di panna fresca;
  • 450 g di albicocche;
  • 1/2 fialetta di essenza di vaniglia;
  • 4 uova;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna;
  • Zucchero a velo per decorare.

Preparazione

Laviamo con cura le albicocche lasciandone 4 da parte e asciughiamole con un canovaccio pulito. Spacchiamole a metà e togliamo il picciolo e il nocciolo. Tagliamo la polpa a pezzetti piccoli e mettiamoli dentro un frullatore. Accendiamolo e lasciamolo andare per qualche secondo, in modo da ottenere una crema liscia e senza grumi.

Versiamo le uova in una terrina insieme allo zucchero. Iniziamo a lavorarli con una frusta elettrica e continuiamo fino a quando non si saranno gonfiate e saranno diventate molto soffici. Aggiungiamo la panna versandola poco per volta e continuando ad amalgamare.

Setacciamo la farina, il lievito e la fecola e incorporiamoli nell’impasto. Lavoriamolo ancora per qualche minuto. Aggiungiamo, infine, la polpa di albicocche, un pizzico di cannella e l’essenza di vaniglia. Facciamo lavorare ancora per qualche minuto la frusta, poi spegniamola perché l’impasto è pronto.

Rivestiamo uno stampo per torte con della carta forno e all’interno versiamoci il composto appena preparato. Livelliamolo bene. Laviamo le altre 4 albicocche e asciughiamole. Spacchiamole a metà e togliamo il picciolo e il nocciolo. Disponiamole sulla superficie della torta in modo ordinato.

Spolveriamo la superficie del dolce con un piccolo quantitativo di zucchero di canna e inforniamolo. Lasciamolo cuocere per 45/50 minuti a 190°. Prima di estrarla dallo stampo, lasciamo raffreddare completamente la torta di albicocche, poi spolveriamola con uno strato sottile di zucchero a velo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons