Loading...

Torta di Pesche: la Ricetta per farla a Casa

torta pescheLa torta di pesche è uno di quei dolci che ci riportano con la mente all’estate, quando questo frutto è proprio al top della sua maturazione e quindi del suo gusto.

Oggi lasciamo un po’ da parte il cioccolato, per dirigerci verso una torta che è davvero una delle più buone che si possano preparare a partire da ingredienti così semplici.

Vediamo insieme gli ingredienti, le modalità di preparazione e la cottura di quella che è una torta davvero straordinaria.

Gli ingredienti

Per preparare una torta di medie dimensioni avremo bisogno di:

  • 700 grammi di pesche;
  • 150 grammi di zucchero;
  • 200 grammi di burro di buona qualità;
  • 1 bacca di vaniglia;
  • circa 350 grammi di farina doppio zero;
  • 150 ml di latte;
  • 3 uova di grandi dimensioni;
  • 1 bustina di lievito per dolci.

Una volta che avremo messo insieme gli ingredienti, potremo procedere con la preparazione.

La preparazione

Cominciamo con il preriscaldare il forno a 180 gradi. Prendiamo una ciotola e setacciamo la farina e il lievito, mettendoli per il momento da parte.

Sciogliamo il burro a bagnomaria, apriamo la bacca vaniglia e mettiamola nel burro, aggiungiamo le uova e lo zucchero e cominciamo a montare con delle fruste elettriche fino a quando avremo ottenuto un composto che sia completamente omogeneo e decisamente spumoso.

Versiamo il latte nella ciotola, e continuiamo ad amalgamare con le fruste. Solo per ultimo, aggiungiamo la farina e il lievito. Continuiamo a mescolare con le fruste, fino a quando il tutto non sarà davvero omogeneo e soffice.

Laviamo le pesche, mondiamole e tagliamole a spicchi. Qualcuna lasciamola invece a metà. Aggiungiamo le nostre pesche all’impasto e continuiamo a mescolare fino a quando saranno completamente integrate nell’impasto.

Una volta che l’impasto sarà pronto, dovremo versarlo in una terrina con i bordi piuttosto alti, imburrata in precedenza. Lasciamola cuocere per circa 50 minuti a 180°, la temperatura alla quale avremo già dovuto preriscaldare il nostro forno.

Terminata la cottura, facciamo raffreddare un po’ la nostra torta. Buon appetito e fateci sapere com’è andata la vostra torta di pesche, una torta che è forse la nostra preferita tra quelle che possiamo preparare praticamente esclusivamente in estate.

Continuate a seguire TroppoDolce per le migliori ricette per i vostri dessert.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons