Loading...

Torta estiva con crema chantilly – la ricetta

torta estiva crema chantillyQuella che andremo ad illustrare oggi è una deliziosa torta, molto fresca e invitante, ottima da preparare durante il periodo estivo.

Si tratta di una crostata farcita con crema chantilly, arricchita con fettine di pesca, di albicocca e di prugne molto semplice da realizzare, ma abbastanza laboriosa.

Vediamo come procedere.

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 1  uovo intero più 1 tuorlo;
  • 400 g di farina;
  • 180 g di burro;
  • 180 g di zucchero;
  • La scorza di 1/2 limone non trattato.

Per la crema

  • 500 ml di latte intero;
  • 50 g di farina;
  • 4 tuorli;
  • 150 g di zucchero;
  • 250 ml di panna fresca.

Per farcire

  • 1 pesca noce;
  • 4 albicocche;
  • 2 prugne.

Preparazione

Iniziamo a realizzare questa torta preparando la base, una leggera pasta che servirà a contenere il ripieno. In una terrina lavoriamo le uova con il burro, poi aggiungiamo le uova e la farina mescolando velocemente. Trasferiamo il composto su una spianatoia, uniamo anche la buccia del limone e ammassiamo velocemente. Formiamo un panetto, avvolgiamolo nella pellicola trasparente e mettiamolo nel frigorifero a riposare per 1 ora.

Prepariamo la crema. Facciamo scaldare il latte in un pentolino a fiamma bassissima. In una ciotola sbattiamo le uova con lo zucchero, poi uniamo la farina e mescoliamo per bene. Versiamo a filo il latte tiepido continuando ad amalgamare. Trasferiamo il composto in un pentolino e facciamolo addensare. Una volta la crema sarà pronta, lasciamola raffreddare.

Laviamo la frutta e tagliamola a fettine. Stendiamo ora l’impasto e disponiamolo in uno stampo per crostata foderato di carta forno. Punzecchiamola con una forchetta e foderiamola con un altro foglio di carta forno su cui adageremo dei fagioli secchi. Inforniamo e lasciamo cuocere il dolce per 25/30 minuti a 180°.

Montiamo la panna e uniamola alla crema, poi lasciamola scendere dentro a base della torta. Disponiamo sulla torta le fettine di frutta in modo circolare, poi facciamo fermare la torta per qualche ora in frigorifero prima di gustarla.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons