Loading...

Torta margherita soffice: la ricetta

Sei alla ricerca di un’idea per preparare un dolce semplice, ma non vuoi buttarti per l’ennesima volta sul classico ciambellone o sulla intramontabile torta di mele?

Allora stai leggendo la ricetta giusta, perché oggi ti proponiamo una torta davvero facile da preparare, ma allo stesso tempo gustosa e morbida: la torta margherita soffice. 

Eccoti gli ingredienti e la procedura.

Ingredienti

Uno degli aspetti migliori della torta margherita soffice è che si presta perfettamente anche come base per fare altre torte, addirittura anche per le decoratissime torte in pasta di zucchero.

Per fare questa torta, avrai bisogno di poco tempo e della pazienza che serve sempre per stare dietro ai fornelli e, ovviamente, degli ingredienti. Vediamo quali sono qui sotto:

  • 150 grammi di fecola di patate;
  • 180 grammi di zucchero;
  • 16 grammi di lievito per dolci;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 scorza di limone;
  • 150 grammi di farina;
  • 5 uova;
  • 90 grammi di burro;
  • Zucchero a velo, quanto basta per spolverare sulla torta alla fine della cottura;
  • 130 ml di latte.

Procedura

Per la procedura di questa torta, segui i passaggi qui sotto:

  • Separa gli albumi dai tuorli e monta questi ultimi con lo zucchero;
  • Lavora l’impasto con la frusta: più tempo gli dedichi, più la torta sarà soffice;
  • A questo punto aggiungi al composto chiaro e spumoso il burro che avevi tagliato a cubetti precedentemente e fatto ammorbidire a temperatura ambiente;
  • Setaccia la fecola, il lievito e la farina, e aggiungili poco alla volta al composto con il burro;
  • Aggiungi anche il latte, sempre poco alla volta, fino a quando non sarai soddisfatto della consistenza dell’impasto;
  • Aggiungi anche il mezzo limone grattugiato e metti da parte l’impasto per un secondo;
  • Monta gli albumi a neve e poi aggiungili all’impasto messo da parte, con estrema delicatezza e mescolando dal basso verso l’alto;
  • Versa il composto in una teglia già imburrata e inforna a 150° per un’ora e dieci minuti.
  • Passato il tempo di cottura, fai la prova dello stuzzicadenti per verificare se la torta è cotta al punto giusto. Se lo è, puoi tirarla fuori dal forno, spolverarla con lo zucchero a velo, per poi tagliarla e servirla o prepararla per diventare la base di altre buonissime torte.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons