Loading...

Torta Paradiso: la ricetta

ciambella limone zenzeroSul web, ma anche sui vecchi ricettari che abbiamo in cucina, possiamo trovare tantissime diverse ricette per preparare un ciambellone fatto in casa.

Oggi ti mostriamo una delle tante alternative per preparare questo dolce che non va mai fuori moda e che piace a tutti: la ciambella del paradiso.

Ti accompagneremo nella preparazione di questo dolce a partire dal dosaggio degli ingredienti fino al momento in cui dovrai rimuoverlo dal forno!

Ecco la ricetta.

Ingredienti

Tutto ciò di cui avrai bisogno per preparare la ciambella paradiso è:

  • 1 pizzico di sale;
  • 4 uova;
  • 100 grammi di farina;
  • 150 grammi di zucchero;
  • 100 grammi di fecola di patate;
  • 1 limone;
  • 200 grammi di burro.

Procedura

Come prima cosa inizia a separare i tuorli dagli albumi. Aggiungi lo zucchero ai tuorli e inizia a montarli con l’aiuto di una planetaria, oppure con la frusta elettrica.

Quando il composto sarà sufficientemente liscio ed omogeneo, puoi aggiungere anche la farina e la fecola, setacciate insieme, continuando a montare il tutto.

Mentre ti assicuri che nell’impasto non ci siano grumi, puoi iniziare a sciogliere il burro a bagnomaria e, una volta che si sarà raffreddato, potrai unirlo agli altri ingredienti, insieme alla scorza del limone grattugiata e al pizzico di sale.

Metti da parte questo composto ed inizia a montare gli albumi a neve molto ferma e uniscili al composto, molto lentamente, e poco per volta, mescolando dal basso verso l’alto, così da non smontarli.

Prendi uno stampo da ciambellone ed imburralo con cura, cospargi anche uno strato di farina così che il dolce non rimanga attaccato alla teglia dopo la cottura.

Versa l’impasto della ciambella del paradiso all’interno dello stampo e metti tutto nel forno che avevi precedentemente riscaldato a 180°C. Solitamente la cottura ha una durata di circa 45 minuti, ma controllala di tanto in tanto, evitando di aprire almeno per i primi 40 minuti.

Per vedere se la tua ciambella del paradiso è cotta, ti consigliamo di fare la prova dello stuzzicadenti. Se questo esce dal dolce completamente pulito, senza l’impasto attaccato, allora sarà pronta e potrai sfornarla.

Ricordati di farla riposare per almeno 5 minuti prima di staccarla dalla teglia e, prima di servirla, puoi spolverarla con dello zucchero a velo per renderla ancora più buona ed invitante.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons