Loading...

Caffe shakerato senza alcol: la ricetta

caffè shackeratoL’estate è periodo non solo di dolci, ma anche di bevande fresche. Quando il caldo si fa troppo afoso e l’espresso è forse troppo poco rinfrescante si può pensare di preparare a casa, per se stessi o per i propri ospiti, un ottimo caffé shakerato. Si tratta di un preparato sì semplice, ma che richiede al tempo stesso una precisione maniacale per gli ingredienti e la preparazione, al fine di avere un buon risultato.

Vediamo insieme come preparare il nostro caffè shakerato non alcolico, per accompagnare tutti i pasti intermedi oppure semplicemente per avere un caffè rinfrescante dopo la cena.

Vediamo insieme come si prepara, con gli ingredienti e la preparazione vera e propria.

Gli ingredienti

Per preparare il nostro caffè shakerato, avremo bisogno di pochissimi ingredienti:

  • Del caffè espresso preparato al momento. Se non avete la macchina da espresso, potete prendere un po’ di caffè da portare via da un bar;
  • Del ghiaccio preparato da acqua rigorosamente minerale;
  • Per chi lo gradisce, dello zucchero.

Una volta che avremo messo insieme gli ingredienti, potremo procedere con la nostra preparazione.

La preparazione vera e propria

Dopo aver preparato un paio di tazzine di caffè molto ristretto e ben caldo, prepariamo lo shaker. Zuccheriamo il caffè, dato che se dovessimo farlo dopo, avremmo il problema dello zucchero che non si scioglie.

Mettiamo il ghiaccio e poi aggiungiamo il caffè. Chiudiamo per bene e cominciamo a shakerare energicamente. Continuiamo per almeno 10–15 secondi, fino a quando non sentiremo più il rumore del ghiaccio. Apriamo lo shaker e versiamo il tutto immediatamente in un bicchiere ampio.

Il nostro caffè shakerato è pronto.

Per i più golosi, aggiungere anche la panna montata

Se sieteparticolarmente golosi, potete anche procedere ad aggiungere, dopo aver versato il tutto nel bicchiere, un po’ di panna montata. Anche la panna deve essere molto fredda, altrimenti andrà a rovinare il risultato finale della nostra preparazione.

Si tratta di un’aggiunta che però fa schizzare in alto le calorie, teniamone conto prima di aggiungere la nostra panna!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons