Loading...

Che cos’è il cioccolato al sale?

Che cos’è il cioccolato al sale?	Cioccolato e sale può sembrare un connubio anomalo, un contrasto di sapori cui difficilmente si pensa. Ma spesso è proprio quando si osa che si ottengono i risultati migliori.

Il cioccolato al sale nasce dal genio italiano ed è indubbiamente un prodotto unico capace di regalare al palato sensazioni forti e intriganti.

Il cioccolato al sale

Che il cioccolato sia un prodotto molto versatile è cosa nota. Che sia il principe della pasticceria perché si sposa bene con molti ingredienti, è un dato di fatto.

Ma quanti sanno che il cioccolato anche abbinato al sale diventa una delizia per palati raffinati?

Un buon cioccolato al sale conta su due ingredienti principali: cacao biologico e sale grosso di vario genere. Di solito il sale più usato anche nelle ricette casalinghe è il rosa cristallino dell’Himalaya, ma si possono usare tipi di sale meno comuni come il nero di Cipro, il blu di Persia, il rosso delle Hawaii e il grigio bretone.

Il cioccolato al sale Made in Italy

Cioccolato al sale dolce di Cervia

Si deve ai Fratelli Gardini di Forlì la realizzazione di uno dei migliori cioccolati al sale italiani: il cioccolato al sale dolce di Cervia. Questo sale è lavorato nel Parco della Salina di Cervia in provincia di Ravenna. Si tratta di un sale molto particolare dal sapore gradevole.

E’ detto dolce perché, rispetto agli altri, il sale di Cervia ha una percentuale di cloruro di sodio molto alta: circa il 97%. I fratelli Gardini hanno voluto miscelare varietà di cacao pregiate con un prodotto della tradizione locale. Il risultato di questo esperimento è un cioccolato al sale che per il suo gusto particolare e raffinato ha travalicato i confini italiani, diventando un prodotto cult del Made in Italy.

Non a caso il cioccolato gianduia al sale Gardini ha vinto la Medaglia d’Argento al concorso internazionale Chocolate Award Londra nel 2011, e l’intera linea del cioccolato al sale dolce del Fratelli Gardini ricevuto il premio speciale Tavoletta d’Oro 2012 della Compagnia del Cioccolato Italiana.

Cioccolato al fior di sale di Modica

Questa volta è il profondo Sud che ci regala un prodotto davvero eccezionale per qualità e gusto: dalla Sicilia arriva il cioccolato biologico di Modica al fior di sale marino artigianale di Trapani.

Anche il sale di Trapani è molto diverso dai comuni sali da cucina. Rispetto agli altri questo sale contiene meno cloruro di sodio e una quantità maggiore di potassio e magnesio. Si presenta sotto forma di cristalli, non contiene conservanti o altri additivi chimici e, in più, il sale di Trapani si caratterizza per l’intenso profumo di mare e un potere salante più delicato.

Il cacao utilizzato per preparare il cioccolato Modica al fior di sale arriva dall’Equador. Si tratta di un prodotto dall’aroma intenso, adatto per i vegani e senza glutine. La lavorazione a freddo conferisce al cioccolato di Modica una consistenza granulosa.

Quando un cacao biologico di grande pregio incontra il fior di sale di Trapani, il risultato è un cioccolato davvero speciale: dolce, salato e amaro si fondono in un unico sapore che racchiude in sé tutta l’essenza della Sicilia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Troppodolce.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons